20/11/2019 13:35:00

Trapani, rubano uno scooter e vengono ripresi dalle telecamere di sicurezza. Due arresti

Rubano uno scooter a Trapani ma grazie alle telecamere di sorveglianza i carabinieri sono riusciti a risalire ai due ladri mentre si allontanavano dal luogo dove avevano appena messo a segno il colpo, in Piazza Vittorio Emanuele, e con uno dei due in sella al motorino.

Questa mattina i militari hanno arrestato Giuseppe Galia classe 98 e Giuseppe Lombardo classe 93, già noti alle forze dell'ordine per diversi precedenti di polizia. Lo scooter è stato trovato a casa del Lombardo già parzialmente smontato. Per i due sono scattati gli arresti domiciliari. Qui i dettagli nel comunicato dei militari:

Nella prima mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno eseguito due ordinanze di sottoposizione agli arresti domiciliari nei confronti di GIUSEPPE GALIA classe 98 e GIUSEPPE LOMBARDO classe 93, soggetti ben noti ai militari operanti per i diversi precedenti di polizia in loro possesso. I ragazzi, si erano resi responsabili di un furto di un motorino Kymco Agility lo scorso 7 novembre, nei pressi della centralissima Piazza Vittorio Emanuele e, dopo un’intera giornata di ricerche, grazie all’estrapolazione dei filmati di alcuni impianti di videosorveglianza, dove venivano subito riconosciuti a bordo del mezzo rubato, erano stati individuati dai militari. Il tempestivo intervento dei Carabinieri di Trapani consentiva, quindi, di ritrovare, a casa del Lombardo, il motociclo rubato, già parzialmente smontato.