01/12/2019 06:00:00

Marsala. Travolse anziano sulla via Salemi, alla sbarra per omicidio stradale

 Omicidio stradale è il reato contestato ad un 66enne automobilista di Petrosino, Antonio Genna, che circa un anno fa, sulla via Salemi, alla periferia di Marsala, all’altezza del bar Spring, travolse un anziano pedone che alcuni giorni dopo morì in un ospedale di Palermo.

Il procedimento che vede imputato Genna è stato avviato davanti al giudice delle udienze preliminari Riccardo Alcamo. La vittima, di circa 80 anni, morì qualche giorno dopo in un ospedale di Palermo in conseguenza delle gravi ferite riportate. Le prime cure gli furono prestate al Pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino”, ma vista la gravità delle sue condizioni i medici marsalesi ne disposero il trasferimento a Palermo. Alla prima udienza davanti al gup, si sono costituiti parte civile alcuni parenti dell’anziano deceduto, alcuni rappresentati dall’avvocato Marco Perrone, un altro dall’avvocato Renzo Carini.

La vedova e alcuni figli della vittima non hanno chiesto, invece, di costituirsi parte civile perché sono già stati risarciti dalla compagnia assicurativa dell’automobilista, anche se hanno ugualmente partecipato all’udienza. Un familiare già risarcito è rappresentato dall’avvocato Laura Errera, altri invece dallo studio legale Noto di Palermo.