18/01/2020 17:00:00

Mazara, dimessa la donna intossicata nell'incendio costato la vita al marito e al figlio

E' stata dimessa dall'ospedale "Abele Ajello" di Mazara del Vallo la donna madre e moglie delle due vittime dell'incendio avvenuto nella villetta di Via Napoli.

Le salme di Vincenzo Monaco di 73 anni e del figlio Livio di 44 anni, si trovano al cimitero comunale di Mazara del Vallo sotto sequestro e secondo alcune indiscrezioni potrebbe essere efettuata l'autopsia.

La signora che ora si trova a casa di parenti era rimasta intossicata dal fumo, ma le sue condizioni non sono mai state in pericolo di vita. Per precauzione  era stata tenuta sotto osservazione anche per lo shock subito a causa della grave perdita.

I Monaco sono originiri di Naro, il paese dell'agrigentino e ancora non si sa se i funerali verranno svolti nel paese di origine o a Mazara del Vallo. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1599668229-ct-23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599840395-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg