30/05/2020 16:52:00

Chiese i danni ai giornalisti Criscenti e Pipitone. Perde la causa l'ex deputato Regina

 Ha sconfitto il Covid, ma ha perso in Tribunale. L'ex deputato Francesco Regina, dell'Udc, alcamese, è stato il primo paziente colpito dal coronavirus in provincia di Trapani. Regina è funzionario dell'Asp.

Per fortuna, ha vinto la sua battaglia contro la malattia, ma deve soccombere davanti ai due giornalisti Giuseppe Pipitone e Gianfranco Criscenti, che lui aveva trascinato in tribunale.

In primo grado i due giornalisti erano stati condannato al risarcimento danni nei confronti di Regina, ma in appello il giudizio è stato ribaltato, e il giudice ha riconosciuto la bontà del comportamento dei giornalisti e del loro diritto di critica. 

Tutto nasce da un articolo di ben dieci anni, ai tempi in cui Regina era deputato regionale, del quindicinale L'Isola, che pubblicò un articolo sui rapporti tra Regina e Giuseppe Grigoli, il socio di Messina Denaro, allora potente re dei supermercati in Sicilia Occidentale. In pratica Regina aveva chiesto un appoggio elettorale a Grigoli. La circostanza era stata confermata dallo stesso deputato, che però diceva di ignorare la caratura criminale di Grigoli. 

Secondo la Corte d'Appello, "l’articolo non riporta una notizia falsa, né risulta le-sivo dell’onorabilità del Regina, poiché esprime una chiara e circostanziata critica nei confronti dell’operato di un soggetto investito di responsabilità politiche, circa le modalità con le quali opera nella ricerca di consenso elettorale".

Da qui la decisione della Corte di respingere la richiesta di Regina e di condannarlo al pagamento delle spese processuali, circa 6000 euro. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1599466341-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599217260-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg