11/07/2020 06:00:00

Marsala 2020, Aldo Rodriquez: "La città ha già perso molte occasioni, non c'è tempo da perdere"

 Aldo Rodriquez, lei ha ufficializzato la candidatura a sindaco di Marsala per il M5S. Ha le idee chiare?

Grazie per la domanda che mi dà l'occasione di fare chiarezza, il M5S, a cui appartengo, ha certificato il programma per la città di Marsala e la mia candidatura a Sindaco, dopo aver seguito una serie di step che hanno consentito la presentazione di una idea di città, già nel gennaio 2020, durante un evento nazionale a Roma. E' grazie a questo programma, che e' la sintesi del lavoro del gruppo che mi sostiene, dell'ascolto del cittadino e dei candidati che lo sosterranno, che ho ed abbiamo le idee chiare sul futuro della nostra città di Marsala.

In molti nel centro sinistra hanno cercato di farla indietreggiare sposando una candidatura di quell’area per portare avanti un’alleanza come quella romana, PD-M5S. Ha detto sempre di no, perché? Non rischierebbe meno in quel modo?

Premesso che il M5S è stato invitato, da diverse esponenti dell'area di centro sinistra come anche dal Pd locale, per verificare una eventuale convergenza di tutte le forze progressiste di Marsala, su di un unico progetto, e che io ed il mio gruppo ci siamo sempre dimostrati aperti, al dialogo sui contenuti programmatici e, quindi, sulle cose concrete da fare, oltre a non trovare delle tematiche programmatiche, di pianificazione e delle progettualità concrete, in tutti gli incontri si sono palesati i soliti discorsi e/o approcci in politichese, ovvero, per dirla in altre parole, la solita vecchia politica interessata alle poltrone ed in particolare a quella di sindaco che non prevedeva il cambiamento reale delle cose e, quindi, la mia figura di Sindaco M5S; saremo comunque sempre disponibili, nel futuro, per parlare di idee, progetti, battaglie.
Se vogliamo metterla in termini di "rischio", sarebbe molto piu' rischioso darsi a mere logiche politiche che portare avanti una visione di città con contenuti concreti.

Non ci sono troppi candidati in questa città, chi teme di più?

Non e' il numero che conta ma la qualità dell'offerta programmatica oltre che politica. Sembro arrogante e presuntuoso, anche se consapevole di come riuscire a cambiare le sorti della nostra città di Marsala, se le rispondo che non temo nessuno?

Lei è già al lavoro tra lista e assessori da scegliere, si dice che sia a buon punto. Su che tipo di competenze punta?

Si, sto lavorando gia' da tempo sulla squadra da mettere in campo. Le figure che fanno e faranno parte della squadra devono possedere, per il M5S che rappresento, non solo competenze specifiche e di settore, ma anche quelle qualità umane e di visione di "Polis" necessarie a sostenere e finalizzare concretamente il programma, dal giorno dopo l'insediamento. Perché? Non c'è più tempo da perdere, la nostra città ha già perso molte occasioni di sviluppo economico e nei prossimi 10 anni si dovranno prendere decisioni importanti per il nostro futuro e quello dei nostri figli che altrimenti saranno costretti ad andare via dal nostro territorio marsalese.


Totale discontinuità con l’amministrazione Di Girolamo, che idea è la sua di Marsala? Cosa prevede il suo progetto?

Le rispondo cosi' ad entrambe le domande: la mia o nostra visione programmatica, del futuro dei prossimi 10 anni, della città di Marsala, prevede un'azione sinergia e di sistema che metta insieme pubblico e privato, attività produttive e, quindi, commercio, artigianato e servizi, come anche cultura e terzo settore. Un'amministrazione che possa fare da "facilitatore" a ciò che c'è di buono e che rappresenta, anche nel mondo, questa nostra meravigliosa, complessa e complicata città territorio.


Cinque anni di esperienza in consiglio comunale che tipo di politica e di esperienza le consegnano?

Dice bene sono stati 5 anni di "esperienza" in Consiglio Comunale che mi hanno consentito di acquisire una conoscenza sia della macchina amministrativa che delle logiche e dinamiche politiche locali a un lato, ma soprattutto la conoscenza delle necessità dei miei concittadini, con la consapevolezza di "come" e desidero evidenziarlo, poter migliorare il futuro della nostra comunità.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600355793-dacia-sandero-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600461340-amministrative-2020-consigliere.jpg