22/11/2020 11:06:00

"Bollette pazze" Eas, il tribunale di Trapani annulla una fattura di 5mila euro 

 “Bollette pazze” Eas. Il tribunale di Trapani ha annullato una fattura per oltre 5 mila euro, relative agli anni 2015, 2016 e 2017. Accolto, infatti, il ricorso presentati dai cittadino, residente a Marettimo che si era rivolto all’avvocato Vincenzo Maltese specializzato in questo tipo di contenziosi.

“Il sistema di fatturazione dei Consumi – Eas – spiega il legale -e la disciplina sulla nuova prescrizione delle bollette, che da cinque anni è passata a due, si aggiunge alle questione dell’indeterminazione dei metri cubi fatturati ed è stata introdotta con la legge di stabilità del 2018 per i gestori di luce, acqua e gas che hanno l’obbligo d’avviso da allegare alla bolletta”.

Questo modus operandi però non viene eseguito dall’Eas che ritiene valide le bollette inviate a tante famiglie e risalenti a due anni fa.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610553036-apparecchi-acustici.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610551678-super-rottamazione-gen-21.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610438866-mr02.gif