28/11/2020 04:00:00

Sicilia, sono 16 i ristoranti inseriti nella Guida Michelin 2021 

La ristorazione siciliana si conferma al top. I ristoranti dell'Isola continuano a ricevere riconoscimenti dalle guide più prestigiose del settore. Sono 16 i ristoranti siciliani scelti dalla Guida Michelin 2021.

In Sicilia non ci sono Tre Stelle ma sono quattordici quelli che confermano o hanno conquistato una stella: Coria a Caltgirone, Sapio a Catania, Shalai a Linguaglossa, Il Cappero a Lipari, Signum a Malfa (Salina), Accursio a Modica, La Fenice a Ragusa, Zash ad Archi (Riposto), I Pupi a Bagheria, La Locanda Don Serafino a Ragusa, La Capinera a Taormina, Otto Geleng a Taormina, il St. George by Heinz Beck sempre a Taormina e Il Bavaglino a Terrasini. Due stelle invece vanno al Madia della chef Pino Cuttaia a Licata e il Duomo dello chef Ciccio Sultano a Ragusa.

Ma ci sono anche i ristoranti declassati dalla Guida. A passare da Due Stelle a Tre Stelle il ristorante "Bye Bye Blues" di Patrizia Di Benedetto, a Mondello.

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610553036-apparecchi-acustici.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610438866-mr02.gif