16/02/2021 11:15:00

Mafia, processo "Scrigno": si attendono ancora le intercettazioni

 Si attendono ancora le nuove trascrizioni delle intercettazioni. E pertanto è stata rinviata l'udienza prevista di oggi del processo "Scrigno" che si tiene a Trapani. 

Il Tribunale di Trapani ha infatti revocato l'incarico al perito che avrebbe dovuto trascrivere le intercettazioni del processo, il cui principale imputato è l'ex deputato regionale Paolo Ruggirello. 

Il nuovo consulente avrebbe dovuto consegnare tutto oggi, anche per chiarire le anomalie circa le prime trascrizioni che, dopo un ascolto a campione, pare che contengano difformità rispetto a quanto effettivamente pronunciato. In alcuni casi il significato delle espressioni è stato "totalmente stravolto". 


Nel processo, oltre all’ex politico trapanese, sono imputati altre sette persone, tra cui il boss Nino Buzzitta, di 78 anni, e Vito D’Angelo, di 72 anni e presunto capo della cellula che operava sull’isola di Favignana. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1614597762-fauna-urbana.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1614341111-mr06.gif