22/04/2021 06:00:00

Giornata Mondiale della Terra: le iniziative in Sicilia 

 Oggi è la Giornata Mondiale della Terra, una manifestazione internazionale per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta, meglio conosciuta come Earth Day è l’evento che riesce a coinvolgere tantissime persone in tutto il pianeta

L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell, un attivista per la pace che ha sempre sostenuto che della terra dobbiamo occuparci tutti noi, tantissime le attività che si terranno su iniziativa di associazioni, enti pubblici, privati, aziende, cittadini.

L’associazione MareVivo Sicilia ha dedicato tre giorni, in collaborazione con Jordan Italia, all’ambiente per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza di conoscere e prendersi cura del nostro Pianeta. Gli eventi interesseranno il territorio del bacino del Fiume Platani e della costa agrigentina dove la delegazione ambientalista siciliana opera da tanti anni per la tutela e la promozione di un territorio che detiene una straordinaria valenza naturalistica.

 

La Women Orchestra, diretta da Alessandra Pipitone, si esibirà presso l’Orto Botanico di Palermo, nell’area del tetrastilo del Ginnasio, il “tempio della botanica” nonché l’ingresso storico del Museo.

Il concerto verrà trasmesso in streaming dalle pagine Facebook della SiciliArte Opera Management e della Women Orchestra a partire dalle ore 21.

L’azienda Ugri-servizi per l’Ambiente terrà sulla pagina Facebook aziendale una conference in cui parlerà di tutela ambientale, lancerà uno short film, tra gli interventi quello di Natalia Re, manager dell’azienda, e quello di Elisabetta Perrotta direttore di Fise Assoambiente.

Il tema di quest’anno è Restore Our Earth: cioè ripariamo il Pianeta, oggi sulla piattaforma onepeopleoneplanet.it ci sarà una maratona con tantissime dirette con i contributi delle istituzioni, esponenti del mondo della scienza, della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport.

Anche gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo attraverso gli hashtag: #OnePeopleOnePlanet, #OPOP21, #IoCiTengo, #EarthDay2021, #EarthDay, #GiornataMondialedellaTerra, #Agenda2030, #GlobalGoals, #focolaremedia, #focolaritalia.


 EUROPE DIRECT. L'Europa interviene sulle azioni da mettere in campo per la tutela dell'ambiente, affinché, tutti i cittadini europei possano vivere in un pianeta protetto. La Giornata Mondiale della Terra è una manifestazione internazionale per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta; proteggere significa parlare di rinnovabili, di economia circolare, di mobilità sostenibile e transizione ecologica, ossia, parlare di priorità europee e Green Deal Europeo. 

Ecco i temi che verranno trattati oggi durante l’incontro che si terrà dalle ore 16:00 alle ore 18:30. Sarà possibile seguire la diretta Facebook  al link: https://web.facebook.com/EuropeDirectTrapani.

La giornata della Terra è finalizzata a sensibilizzare giovani ed adulti al rispetto di una nuova cultura, affinché, i giovani del futuro trovino un "pianeta sano". I quattro pilastri del Green Deal Europeo cambiano il nostro modo di vivere e di agire nel rispetto del pianeta. La Giornata della Terra è conosciuta nel mondo come Earth Day; è l‘evento green che riesce a coinvolgere il maggior numero di persone in tutto il pianeta. Si calcola infatti che ogni anno, nel periodo dell’equinozio di primavera, si mobilitino circa un miliardo di persone.

L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell, un attivista per la pace che si era interessato anche all’ecologia. Nel 1969 McConnell propose una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace. Per lui la celebrazione della vita sulla Terra significava anche mettere in guardia tutti gli uomini sulla necessità di preservare e rinnovare gli equilibri ecologici minacciati, dai quali dipende tutta la vita sul pianeta.

La prima celebrazione della Giornata della Terra fu il 21 marzo 1970. La proclamazione della Giornata della Terra ufficializzava, con un elenco di principi e responsabilità precise, un impegno a prendersi cura del Pianeta. Nel 2015 l’organizzazione italiana del Earth Day è stata promossa sede europea del network internazionale. In particolare ha fatto la storia l'Earth Day Italia nel 2016 con la presenza di Papa Francesco che ha preso parte, a sorpresa, agli eventi, pronunciando che ai giovani “non dobbiamo solo un Pianeta sano ma anche il diritto di decidere sul loro futuro". 

Oggi, con il Green Deal i cittadini europei sono chiamati a stare al mondo per fare la propria parte, attivare azioni per superare le sfide sui cambiamenti climatici, il degrado ambientale e contribuire alla strategia di crescita che trasformi l'Unione in un'economia moderna, efficiente sotto il profilo delle risorse e competitiva.

SAN VITO. Il Comune di San Vito Lo Capo aderisce alla Giornata Mondiale della Terra e sostiene la campagna StopGlobalWarming.eu. 

“Aderendo alla Giornata della Terra - spiega il sindaco Giuseppe Peraino-,  San Vito Lo Capo, che fa della protezione e della sostenibilità ambientale capisaldi imprescindibili per il suo sviluppo, vuole lanciare un ulteriore segnale di sensibilizzazione e attenzione per il nostro pianeta, sostenendo fermamente l’importanza  dello sviluppo di una green economy e di un sistema educativo ispirato all'ambiente, attraverso piccoli gesti quotidiani”.

L’amministrazione comunale di San Vito Lo Capo invita, inoltre, coloro ai quali stanno a cuore la tutela e la salvaguardia dell’ambiente a sottoscrivere la petizione di Eumans, organizzazione che raggruppa cittadini e cittadine europei impegnati sui temi dello sviluppo sostenibile, che  ha chiesto alla Commissione europea di proporre una normativa dell'UE che scoraggi il consumo di combustibili fossili,  incoraggi il risparmio energetico e l'uso di fonti rinnovabili per combattere il riscaldamento globale e limiti l'aumento della temperatura a 1,5ºC.

“Il Comune di San Vito Lo Capo- aggiunge l’assessore ai servizi sociali Andrea Spada-non poteva che rispondere “PRESENTE” all’appello degli attivisti europei poiché la nostra comunità, da decenni, della tutela ambientale e del patrimonio naturalistico ne fa una questione di sopravvivenza, umana - sociale – economica”.

L’assessore Spada, che ha partecipato nelle scorse ore ad un incontro via web promosso da Eumans, rivolge un appello ai suoi concittadini: “Vi chiedo di collegarvi al sito https://www.stopglobalwarming.eu/?lang=it e di partecipare alla raccolta firme. Bisogna arrivare ad 1milione di adesioni entro Luglio 2021”. 



Ambiente | 2021-09-25 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

I 40 anni dello Zingaro, la Riserva nata dalla resistenza

 La Riserva dello Zingaro compie 40 anni. Una storia nata dalla resistenza dei sanvitesi, dei castellammaresi, delle persone 40 anni fa hanno capito che bisognava tutelare quella grande area fatta di montagne che cadono a picco su un mare...

Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1631711435-settembre-sconto-in-fattura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631524102-settembre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631797446-tra-libri-e-cantine.gif
<