07/07/2021 11:27:00

Trapani, spacciano droga dal loro appartamento. Arrestata una donna e i suoi due figli

Una donna e i suoi due figli sono stati arrestati a Trapani, in flagranza di reato, per detezione e spaccio di stupefacenti.

Nel loro appartamento nel centro storico, i militari dell'Arma, grazie al fiuto del cane "Akim" hanno trovato 65 grammi di hashish; 30 grammi di marijuana e la somma contante di € 80, in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio, materiale vario idoneo al confezionamento della sostanza.

Alla fine della perquisizione, la donna, G.P. di 50 anni e i figli 24enni G.E. G.C., vista la quantità rinvenuta, la suddivisione in dosi ed il materiale per il confezionamento venivano sono stati arrestati e condotti presso gli uffici del Comando Stazione per la compilazione degli atti di rito.

I carabinieri, inoltre, hanno scoperto due coniugi, sempre di Trapani, in possesso di 38,17 grammi di marijuana, che la donna, all'arrivo dei militari stava cercando di lanciare dal balcone dell’abitazione dove il marito sta scontando i domiciliari.

Nell'ambito dell'operazione volta al contrasto dello spaccio di droga, sono stati segnalati quale assuntori di sostanze stupefacenti  due soggetti trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente e rinvenuto nel piazzale retrostante un edificio di via P.E. D'angelo, un involucro contenente 1.23 grammi di  cocaina, suddivisa in 5 dosi, nonché un bilancino di precisione, verosimilmente destinata allo spaccio.

Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, in attesa di essere versato presso il competente ufficio corpi di reato. In udienza di convalida, svoltasi nelle giornata di ieri, per gli arrestati è scattato il divieto di dimora nel comune di Trapani quindi a seguito della prevista notifica sono stati costretti a cambiare casa per trasferirsi in altro comune.



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1632320101-volkswagen-t-cross.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631524102-settembre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631797446-tra-libri-e-cantine.gif
<