22/07/2021 20:00:00

"La mia esperienza infernale al centro vaccinale di San Michele a Trapani"

"Qualche giorno fa ho accompagnato mio figlio a fare il vaccino anticovid a Trapani, esattamente presso il centro San Michele! Assurdo se non vergognoso scegliere come sede vaccinale l'oratorio San michele, dove oltre alla grande difficoltà dei piccoli spazi e del poco parcheggio, all'interno c'è la mancanza di aria condizionata, in un luogo dove contemporaneamente aspettavamo almeno 150 persone!". Lo denuncia con una lettera alla nostra redazione un lettore che preferisce restare anonimo. 


"Un caldo assurdo da sentirsi male e mi chiedo come possa un Asp scegliere una sede del genere dove più adulti che meno sono costretti spesso ad attendere anche ore per far un vaccino prima fuori sotto il sole cocente e poi all'interno della struttura dove c'è tantissimo caldo", continua la denuncia.
"In primis per rispetto di chi ci lavora, medici e infermieri stremati dal caldo, e per noi utenti costretti ad aspettare sotto il sole, e ricevere il vaccino in un luogo dove la gente non sviene per l'ansia da vaccino ma per l'eccessivo caldo. Alle 12.00 siamo entrati nella struttura dopo 2 ore di attesa sotto il sole a 36 gradi, siamo entrati dentro e siamo stati costretti ad un ulteriore fila e attesa dovuta al poco personale che si scusa a del ritardo, ed avevano ragione, due soli medici o infermieri (non so) a somministrare il vaccino! Leggevo  che l'Asp sta aprendo nuovi centri! Perché non rende idonei quelli che ha?" conclude il cittadino.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1632204992-istituzionale-7-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631711435-settembre-sconto-in-fattura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<