22/07/2021 04:00:00

Alcamo celebra la giornata dei nonni

Domenica prossima, quarta domenica di luglio in prossimità della festa dei Santi Gioacchino ed Anna, i nonni di Gesù, si terrà la giornata mondiale dei nonni voluta da Papa Francesco per celebrare il dono della vecchiaia e di ricordare coloro che, prima di noi e per noi, custodiscono e tramandano la vita e la fede.

Ad Alcamo, nel corso del ricco programma di celebrazioni promosso dalla parrocchia di Sant’Anna, in tutte le celebrazioni di domenica 25 luglio verrà donata la lettera del papa ai nonni che i nipoti doneranno agli anziani che non potranno partecipare e saranno ricordate tutti coloro che sono soli e ammalati e quelli che sono morti senza la vicinanza dei propri cari a causa del covid19.

“Abbiamo accolto con gioia la proposta del papa di dedicare una giornata ai nonni.– spiega il parroco don Salvatore Grignano - Oggi, più che mai a causa della pandemia che li ha messi a rischio per primi e ne ha sacrificati tanti, gli anziani restano spesso soli e lontani dalle rispettive famiglie, e invece andrebbero custoditi come nostre radici”.

Lunedì, festa dei santi Gioacchino ed Anna, le celebrazioni saranno alle 09,30/11,00/20,00: durante le messe ci sarà la benedizione delle donne incinte sulle quali s’invoca tradizionalmente la protezione della “nonna” di Gesù e saranno distribuite le gerbere in onore di Sant'Anna.

Da giovedì 22 a martedì 27 luglio nel salone parrocchiale ci sarà LA GERBERATA in onore di Sant'Anna e Santu Jachinu: n percorso che permetterà di conoscere la vita dei santi nonni attraverso una ripresentazione dei quadri di Giotto della cappella degli Scrovegni di Padova.

Il programma dei festeggiamenti in occasione della festa di Sant’Anna:

Papa Francesco per la giornata dei nonni del 25 luglio ha concesso l’Indulgenza Plenaria, alle consuete condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice) ai nonni, agli anziani e a tutti i fedeli che, motivati dal vero spirito di penitenza e carità, parteciperanno il 25 Luglio 2021, in occasione della Prima Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani, alla solenne celebrazione che il Santissimo Padre Francesco presiederà nella Basilica Papale Vaticana oppure alle diverse funzioni che si svolgeranno in tutto il mondo, i quali potranno applicarla anche come suffragio alle anime del Purgatorio. Questo Tribunale della Misericordia concede ugualmente l'Indulgenza Plenaria in questo stesso giorno ai fedeli che dedicheranno del tempo adeguato a visitare in presenza o virtualmente i fratelli anziani bisognosi o in difficoltà (come i malati, gli abbandonati, i disabili e simili).Potranno ugualmente conseguire l'Indulgenza Plenaria, premesso distaccamento a qualsiasi peccato e l'intenzione di adempiere appena possibile le tre consuete condizioni, gli anziani malati e tutti coloro che, impossibilitati di uscire dalla propria casa per grave motivo, si uniranno spiritualmente alle funzioni sacre della Giornata Mondiale, offrendo al Dio Misericordioso le loro preghiere, dolori o sofferenze della propria vita, soprattutto mentre si trasmetteranno tramite i mezzi televisivi, radiofonici ma anche tramite i nuovi mezzi di comunicazione sociale le parole del Sommo Pontefice e le celebrazioni.

 



Religioni | 2021-07-27 08:45:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Trapani, definite le cariche all'Unione Maestranze

Prima riunione operativa per il nuovo Consiglio d’Amministrazione dell’Unione Maestranze di Trapani. Dopo l’elezione a presidente dello scorso 20 luglio, l’architetto Giovanni D’Aleo ha definito la nuova...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1627486221-sanificazione-e-check-up-vettura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1626860162-istituzionale-5-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627396667-tac-agosto.jpg
<