01/08/2021 18:45:00

Due finanziamenti allo Iacp per Marsala e Trapani. Ecco dove

 “Un buon risultato che premia il lavoro dell’Ente e la scelta di riuscire a fare sinergia con gli enti locali. Un buon risultato che rientra negli obiettivi che si è posta l’amministrazione dell’Iacp di Trapani, insediata dal novembre scorso, per migliorare il territorio urbano”. Il presidente dell’Iacp di Trapani avvocato Vincenzo Scontrino, commenta in questo modo la notizia dell’avvenuta ammissione a finanziamento di tre progetti che riguardano i Comuni di Trapani e Marsala e che otterranno i fondi per circa € 41.300.000,00 messi a disposizione attraverso il “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”. Si tratta di fondi che complessivamente tengono conto delle complete progettualità quelle che riguardano i Comuni e in parte l’Iacp.


“Le iniziative – spiega Scontrino – sono partite dai Comuni di Trapani e Marsala, i sindaci Tranchida e Grillo hanno coinvolto anche lo Iacp non solo perché la progettualità riguarda pure il nostro patrimonio edilizio assieme al contesto urbano, ma riconoscendo inoltre al nostro ufficio tecnico buone capacità di progettazione. Certamente nel complesso ci fa onore potere partecipare a qualcosa che ha come fine il cambiare in meglio le nostre città”. “Mi piace evidenziare che i progetti tengono conto di moderne pratiche di esecuzione e in particolare per Cappuccinelli è previsto un intervento che prevede la copertura di prospetti secondo tecniche della bioarchitettura e in questo senso si va sviluppando una stretta collaborazione con la Facoltà di Architettura dell’Università di Palermo”.

Gli interventi progettuali a Trapani relativamente alle infrastrutture di pertinenza dello Iacp – recupero e rigenerazione urbana - riguardano il Quartiere Cappuccinelli dove la spesa ammonta a € 30.000.000,00:
- Edifici A/B/C – sistemazione area attrezzata – interventi energetici per il miglioramento del confort – risanamento strutturale e ambientale
- Edifici D/E/F/G/H Edificio X” – risanamento strutturale – bonifica ambientale – efficientamento energetico – riqualificazione delle corti - realizzazione locali per servizi socio assistenziali
L’attività progettuale è stata posta in essere dai tecnici del Comune di Trapani e dello Iacp grazie ad un accordo sottoscritto dalle due amministrazioni.

Altra progettualità sempre rientrante nel programma sulla "Qualità dell’abitare” riguarda Marsala. “Anche in questo caso – dice l’avvocato Scontrino – abbiamo lavorato in sinergia con il Comune e l’amministrazione comunale lilibetana con la quale il dialogo sta continuando anche per altri interventi”.

C’è un finanziamento ottenuto dal Comune di Marsala per 11 milioni di euro. “Parteciperemo come Iacp a riqualificare Piazza del Popolo e la vicina zona del centro storico di Marsala”. L’area avrà maggiori spazi verdi, nuova illuminazione e moderna pavimentazione ed una migliore fruibilità. La progettazione dell’Iacp ha riguardato una decina di immobili, riconfigurandoli in una trentina di alloggi da destinare a categorie fragili, quali ad esempio disabili, anziani in solitudine e giovani coppie a basso reddito.

“Anche a Marsala come a Trapani – sottolinea il presidente Scontrino – abbiamo progettato edifici smart che godranno di un abbattimento della spesa energetica di quasi l’80%”.



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1632204992-istituzionale-7-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631775220-mr23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<