×
 
 
15/09/2021 09:10:00

Lavori abusivi in un sito protetto di Erice, a "giudizio" un imprenditore

Decreto di citazione a giudizio per l'imprenditore Riccardo Agliano che, difeso dall'avvocato Nino Sugamele, il prossimo 15 dicembre dovrà comparire innanzi al tribunale di Trapani.

L'imprenditore, amministratore unico e rappresentante legale della società “Barbarossa Service Srl” è accusato di aver realizzato lavori di spianamento e livellamento, non riconducibili ad attività agricola, in un appezzamento di terreno, preso in affitto, di via lungomare Dante Alighieri, ad Erice Casa Santa, sottoposto a vincolo paesaggistico e ambientale, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione per costruire.

I fatti risalgono al 21 dicembre del 2018. I lavori eseguiti, sempre secondo la tesi accusatoria, avrebbero distrutto, ovvero deteriorato l'habitat di un sito protetto.  

Agliano è l'imprenditore che con le sue denunce fece partire l'indagine che portò al caso parcheggi di Erice e che coinvolse la sindaca Daniela Toscano, il consigliere comunale di Trapani,  fratello della sindaca, Massimo. La vicenda giudiziaria è di fatto chiusa, con la richiesta di archiviazione, ma il  marito della sindaca è stato rinviato a giudizio per minacce nei confronti di Agliano. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1663836639-sf26.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1664527434-istituzionale-ottobre.gif
<