17/09/2021 10:00:00

Galleria di Segesta, forse ci siamo. Aggiudicato l'appalto per i lavori nella seconda canna

Con i tempi delle cose e delle opere pubbliche siciliane, finalmente, sembra tutto pronto per l'inizio dei lavori alla seconda canna della gallera di Segesta. Forse ci siamo, dunque, l'esito del bando di gara dei lavori di riqualificazione della galleria di Segesta, (canna in direzione Alcamo) lungo l’autostrada A29dir “Alcamo-Trapani", è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale.

L’appalto per un importo di circa 18 milioni di euro, è stato aggiudicato seguendo il criterio dell’offerta più vantaggiosa, al Raggruppamento Temporaneo di Imprese Steelconcrete Consorzio Stabile, che ha designato per l’esecuzione dei lavori l’impresa consorziata Soteco srl – Idrogeo srl – Consorzio Stabile Aurora Scarl, che ha designato per l’esecuzione dei lavori le imprese consorziate Cos.it. srl e Unirock srl. 

Le opere di adeguamento della seconda canna in direzione Alcamo saranno le stesse di quelle già realizzate nell'altra adiacente e saranno costituite da interventi sia strutturali, mediante il risanamento del rivestimento interno, impiantistici, mediante la realizzazione dei nuovi impianti di illuminazione e aerazione, di segnaletica luminosa, dell’impianto radio, dei sistemi SOS, telecontrollo, videosorveglianza e rilevazione incendi, oltre che dell’installazione del sistema idrico antincendio.

La durata dei lavori è fissata in 700 giorni, comprensivi di 30 giorni per andamento stagionale sfavorevole, a decorrere dalla data di consegna all’impresa aggiudicataria. L'Anas ha aderito al Protocollo d’Intesa tra le Prefetture della Regione Sicilia per garantire il rispetto della legalità nei cantieri.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1634203156-cabina-beauty.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633937535-programmazione-2-di-3.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1633533095-istituzionale-ottobre.jpg
<