06/12/2021 15:14:00

Violenza sessuale su un bambino, condannato un uomo a Trapani

 Un uomo è stato condannato dal Tribunale di Trapani a 2 anni di carcere (pena sospesa) per violenza sessuale su minore.


L'uomo, un 37enne, era accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di due bambini. Unca vicenda che risale all'agosto 2018. Secondo l'accusa avrebbe costretto i due minori, di 10 e 12 anni, a subire e compiere atti sessuali.


Ai carabinieri di Locogrande il padre del più piccolo dei due bambini raccontò che chiese all'uomo, che conosceva, di accompagnare con lo scooter il figlio a casa e nel tragitto ci sarebbe stata la violenza. Però nel corso dell'incidente probatorio il bambino raccontò che i presunti abusi sarebbero avvenuti in un altro posto, in una piscina, e che l'uomo gli avrebbe tolto il costumo e toccato le parti intime, senza fare altro, come invece raccontato dal padre. Per la difesa del 37enne questa contraddizione ha fatto scattare la non attendibilità del minore, con l'archiviazione di questo episodio. L'altro bambino invece ha raccontato che l'uomo si sarebbe masturbato nelle scave mentre stavano salendo in un terrazzo insieme, con la scusa di far vedere dei gatti. Il bambino riferì di aver subito una toccatina.


Il giudice ha così accolto in parte la richiesta del Pm Francesca Urbani che chiedeva una condanna a 4 anni di reclusione. Al 37enne, viste le attenuanti, sono stati inflitti 2 anni di reclusione con pena sospesa. La difesa è pronta a ricorrere in appello.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1643037444-sconto-15-cena.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1642159232-coldiretti.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1642756959-sf03.gif
<