Quantcast
×
 
 
01/09/2023 06:00:00

La lista degli esperti del Pnrr del Comune di Marsala. Ecco chi c'è

Ex assessori, ex dirigenti del Pd, professionisti, avvocati, commercialisti, “consulenti” Covid.

E' la lista degli esperti del Comune di Marsala per il Pnrr. L'ente è beneficiario di fondi per circa 27 milioni di euro, tra questi fondi c'è ad esempio il discusso e discutibile progetto dell'ippodromo di Scacciaiazzo.

Ma manca il personale di "alta specializzazione" per attuare i progetti. Da qui l'avviso per la selezione di personale esterno pubblicato a Novembre 2022. Solo qualche giorno fa si è arrivati alla formulazione della graduatoria degli esperti per le categorie interessate. Gli incarichi saranno conferiti con contratto di lavoro autonomo, per un massimo di 36 mesi, ed un compenso, lordo, di 400 euro al giorno. Attenzione: il fatto di essere in lista, anche primi, non significa che automaticamente si ha il contratto di consulenza. 

Ecco i primi classificati per il profilo A. Il primo è l'ex assessore del Comune di Petrosino, Rocco Ingianni. Ci sono poi, al nono posto,  Maxime Angileri, che già ritroviamo tra gli esperti beneficiari di incarichi per l'emergenza Covid ed è stato anche progettista del rifacimento della piazza davanti il monumento ai Mille. C’è poi Alberto Sammartano, che fu designato assessore nel 2015 per il M5s.


E ancora Antonino Ileo Rallo, Vincenzo Genco, Fabio Conticelli, Lucia Campanella, Renato Favata, Giuseppe Marino. Scorrendo la lista troviamo Maurizio Giammarinaro (progettista del Museo del Vino), Cristina Perrone.

Nella categoria B il primo classificato è Gildo La Barbera, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Trapani. Esperto di finanza pubblica, La Barbera è consulente di molti enti locali. Scorrendo la graduatoria ci sono Carlo Pisciotta, Giuseppe Renda, Caterina Borruso, Tiziana Lipari (project manager che qualche anno fa curò il gemellaggio tra Marsala e la provincia cinese di Ji’an), Rocco Lima (direttore del Gal Elimos), Delia Li Bona, Donatella Guagliardito, Dario Lombardo, Silvia Bellussi.

Nella categoria C1 ritroviamo sempre Gildo La Barbera, seguito da Carlo Pisciotta, Donatella Guagliardito e Monica Giovanna Alagna, avvocato ed ex dirigente del Pd.

Nel profilo C2 guida l’elenco ancora Gildo La Barbera, seguito da Maria Meister e Silvia Bellussi.

Unico in graduatoria per la categoria C3 è Salvatore Alessio Romano.

Questo l'elenco per il Comune di Marsala. A questo si aggiungono quello degli altri Comuni e non solo. Esperti sono in lista alla Regione, come nei Ministeri. Tra gli esperti della Regione Siciliana, ad esempio, c'è l'assessore del Comune di Trapani, la marsalese Andreana Patti. Per lei un compenso loro di 82mila euro. 

Intanto, nelle ultime settimane, il Governo Meloni ha tagliato i fondi del Pnrr a molti territori, soprattutto nel Sud Italia. La scure si è abbattuta in maniera trasversale.
E così è 77 milioni di euro l'importo delle somme del Pnrr, già stanziate, che sono state "scippate" dal governo Meloni. Se consideriamo che l'importo totale degli investimenti è di 250 milioni di euro, siamo ad un taglio di quasi il 30%. Soldi che erano già stati dati agli enti locali e che non ci sono più.

Il governo ha giustificato questa scelta spiegando che si tratta di investimenti che in gran parte finanziano progetti in essere. Cioè ideati prima dell’avvio del Pnrr e spesso non in linea con vincoli e criteri richiesti dall’Ue. Oltre a progetti che per come sono stati ideati rischiano di non essere completati entro il 2026. Tuttavia un simile taglio avrebbe un impatto particolarmente significativo per gli enti locali, in primis comuni e città metropolitane. Una scelta che ha inevitabilmente scatenato molte polemiche, nonostante il governo abbia assicurato che tutti i progetti rientranti nelle misure definanziate saranno recuperati attraverso l’impiego di altre risorse.
 



PNRR | 2024-01-19 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Lo stato dei progetti Pnrr a Trapani

 E’ il Comune che ha ottenuto più fondi nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Il Comune di Trapani è soggetto attuatore di 35 progetti per un importo di circa 64 milioni di euro. Sono molti di...

PNRR | 2024-01-18 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

A che punto sono i progetti del Pnrr a Marsala

Sono 22 i progetti, per 17 milioni di euro, che competono al Comune di Marsala, finanziati con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Qualche giorno fa, in conferenza stampa, il sindaco Massimo Grillo ha fatto un lunghissimo elenco...