Quantcast
×
 
 
23/02/2024 22:00:00

Il Culinary Team Sicilia Junior è oro ai Campionati della Cucina Italiana 2024 

 Ottimi risultati per l’Unione Regionale Cuochi Siciliani ai Campionati della Cucina Italiana 2024, appena conclusi alla Fiera di Rimini, nel contesto dell’evento “Beer&Food Attraction”. Organizzati ogni anno dalla Federazione Italiana Cuochi, di cui l’Urcs è espressione regionale nell’Isola. Il Culinary Team Sicilia Junior, squadra ufficiale dell’Urcs, ha gareggiato l’ultimo giorno nella categoria Cucina Calda a Squadre, conquistando la Medaglia d’Oro e tanti apprezzamenti da parte sia dei Giudici che dei giornalisti presenti. Alla nostra squadra Junior, sono andati anche il “Premio Critica Gastronomica”, assegnato ogni anno ai team da parte di importanti firme del giornalismo e della critica gastronomica, ed il “Premio Miglior Brigata di Cucina”.

La squadra junior Urcs era guidata da Alfonso Pollari (Team Manager) e composta da: Daniele Trombetta capo team di Marsala, Salvatore Austero di Mazara, Vittorio Caruso di Trapani, Davide Craparo, Leonardo Bavetta, Emily Ingrao, Gabriele La Bella, Lauretana Arena e Aurora Testa. Come da regolamento, la categoria di Cucina Calda a Squadre prevedeva la preparazione di un menu di 4 portate per 45 persone: Amuse Bouche, Primo Piatto, Main Course e Dessert. Le preparazioni sono state realizzate nel pieno rispetto della territorialità, per promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche della Sicilia a denominazione Dop e Igp, richiamando virtualmente i posti più belli e affascinanti della Sicilia. Questo il menu realizzato dai nostri giovani Chef: Amuse Bouche: “Suvareddu”, Polpo e patata con gel di sedano, maionese alle mandorle, cialda di cipolla e cappero di Pantelleria Igp (presentato come una innovazione di un classico della tradizione siciliana, ovvero l’insalata di polpo, patate, sedano e cappero di Pantelleria). Primo piatto: “Tortelloni Trinacria”, Tortelloni alle triglie, spinaci e burrata, su salsa al metodo classico, tartare di gambero rosso di Mazara, emulsione di basilico e corallo al nero di seppia. Main Course: “Au Jus”, Lombetto di agnello alle erbe con fonduta di Piacentinu Ennese Dop e crumble al pomodoro secco, vulcano di arancina, giardinetto di vegetali, tartelletta di ceci con spuma di funghi e Tartufo di Burgio. Dessert: “Sicilia Isola d’Amuri”, Mousse di ricotta e arancia di Ribera Dop, tortino al cioccolato e zibibbo con pochè e frizzante di fragola della Basilicata, gelato all’olio d’oliva su pralinato al sesamo.

“Sono molto emozionato ed orgoglioso per il risultato strepitoso raggiunto dal nostro Junior Culinary Team Sicilia, una squadra di giovani Chef all’esordio nelle competizioni, che con impegno, sacrificio ed applicazione hanno saputo mettere a frutto le loro qualità professionali ed umane per conquistare la medaglia d’oro, impreziosita da altri due premi prestigiosi e qualificanti: il Premio Critica Gastronomica e il Premio Miglior Brigata di Cucina – ha detto con soddisfazione il presidente Urcs, Rosario Seidita – Si tratta di un vero riconoscimento delle eccellenze culinarie siciliane, messe in pratica dalle sapienti mani dei giovani Chef e che contribuisce a promuovere il brand Sicily European Region of Gastronomy 2025”. “È stata dura, ma ce l’abbiamo fatta! Ritorniamo in Sicilia con una medaglia d’oro, Premio Miglior Brigata e Premio Critica Gastronomica. I ragazzi hanno dato il meglio di sé e non si sono tirati indietro, nonostante la giovane età. Questo avvalora il fatto che bisogna investire nei giovani, ma soprattutto credere in loro. Il nostro motto è stato: “Io ci credo” e oggi festeggiamo. Grazie, ragazzi, per quello che avete fatto, forza Culinary Team Sicilia Junior, ma soprattutto forza Sicilia”, ha detto il Team Manager, Alfonso Pollari.

Straordinario successo, inoltre, nella categoria “Street Food d’Autore”, dove la Sicilia si è imposta sugli altri team con le preparazioni tipiche isolane, tanto apprezzate in Italia e nel mondo. Così, durante la cerimonia ufficiale, il Traditional Street Food Palermo è stato proclamato Campione d’Italia. Una categoria, quella del cibo di strada, ormai divenuta una vera e propria tradizione anche all’interno dei Campionati Fic, per valorizzare le tante preparazioni delle regioni italiane. Settore in cui la Sicilia si conferma regina, con la conquista di questo prestigioso titolo nazionale. Ecco, infine, tutto il Medagliere 2024 dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani ai Campionati, diviso per Province e per Categorie:

Associazione Provinciale di Trapani

Medaglia d’argento Aurora Di Via al k2 pasticceria
Medaglia di bronzo Antonino Grammatico al k1 cucina calda
Medaglia di bronzo Vittorio Caruso al k1 cucina calda
Medaglia di bronzo Valerio Pensabene al k1 cucina calda
Medaglia di bronzo Caruso Giuseppe e Ranauro Alessandro Francesco alla mystery box
Medaglia di bronzo Belice Street Food La Bella Salvatore Ottoveggio Giuseppe e Benenati Damiano
Medaglia di bronzo Ferranti Giuseppe, Ottoveggio Giuseppe, Caruso Giuseppe al contest ragazzi speciali (Castelvetrano)
Medaglia di bronzo Othomane Margherita, Vincenzo Austero e Calogero Abruzzo contest ragazzi speciali (ist. alb. Mazara del Vallo)



Native | 2024-04-25 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Aprile dolce Vinitaly - Cantine Bianchi

La partecipazione a un evento come il Vinitaly porta con sé rischi e opportunità, un doppio binario che Cantine Bianchi ha scelto di abbracciare partecipando alla 56^ edizione del Salone Internazionale dei vini e distillati, vetrina di...