Quantcast
×
 
 
03/04/2024 06:00:00

La Sicilia seconda per richieste di energia rinnovabile. Più di mille pratiche in attesa

La Sicilia è al secondo posto in Italia, dietro la Puglia, per numero di richieste per impianti di energia rinnovabile, con ben 1.110 pratiche in corso e in attesa di autorizzazione.

Un dato che conferma un forte interesse verso le fonti pulite da parte degli investitori, favorito da un contesto normativo più snello e da incentivi pubblici più consistenti. La Puglia, come detto, è l'unica Regione che precede la Sicilia per numero di richieste pendenti con 1.310.

L'assessorato all'Ambiente accelera l'iter autorizzativo per 15 progetti - Nelle ultime settimane, l'assessorato all'Ambiente guidato da Elena Pagana ha dato impulso all'esame delle pratiche, avviando le procedure autorizzatorie per 15 progetti eolici e fotovoltaici. Un'accelerazione resa possibile da una nuova normativa nazionale che ha dimezzato i tempi di valutazione ambientale. In attesa ci sono società che devo realizzare sia nuovi impianti eolici che fotovoltaici

Alcuni tra i progetti fotovoltaici in fase di valutazione - Tra gli impianti fotovoltaici ci sono quelli che Edison Rinnovabili ha in progamma di realizzare a Menfi e Sambuca, quelli di San Giorgio Wind fra Montallegro ed Eraclea, quello di Renantis  a Castronovo, e quello di Edpr Sicilia a Gangi. (Qui un'inchiesta di tp24 sull'agro-fotovoltaico).

Questi invece alcuni degli impianti eolici in Sicilia - Per quel che riguarda gli impianti eolici (qui un approfondimento di tp24) si attende il completamento dell'iter di Nextpower Development a Castrofilippo, di Pacifico Ambra a Ribera, di SgProgetti Uno a Ramacca, ed ancora EF Solare Italia a Ribera, Edison Rinnovabili a Piazza Armerina, Leixasolar a Belpasso, e IBVI ad Assoro.

Incentivi più elevati per le energie pulite - Il recente decreto del governo nazionale ha ridisegnato la mappa dei contributi per chi produce energia pulita, aumentando il valore degli incentivi e favorendo la realizzazione di nuovi impianti. L'obiettivo è quello di superare i consumi regionali e immettere energia nella rete nazionale La Sicilia punta a sfruttare il suo elevato potenziale solare e eolico per superare i consumi energetici regionali e immettere l'eccedenza nella rete nazionale. Un obiettivo ambizioso che richiede un impegno costante da parte della Regione e degli investitori.

La situazione in Sicilia - Nell'Isola sono 783 i progetti di impianti di energia solare che sono in attesa di autorizzazione. Sono invece 293 gli impianti eolici sempre in attesa di autorizzazione. Mentre sono 34 le pratiche per la realizzazione di impianti di energia eolica offshore (qui quello al largo di Marsala). Se tutti questi progetti ricevessero il via libera in Sicilia si avrebbe una produzione di 79.000 GW di energia in più che potrebbe essere immessa nelle rete energetica nazionale ed essere distribuita alle varie regioni. Proprio per questa crescente richiesta di energia rinnovabile, la società Terna, responsabile della gestione della rete elettrica nazionale, sta investendo 3 miliardi di euro per potenziare le infrastrutture e adeguarle al numero di impianti richiesti. 



Native | 2024-04-13 12:19:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Le interessanti novità di Cantina Birgi al Vinitaly

Cantina Birgi sarà presente alla 56° edizione del Vinitaly di Verona presso la Hall 2 stand G80, confermando così la sua partecipazione consolidata a questa importante rassegna. La cooperativa trapanese presenterà...