Quantcast
×
 
 
16/05/2024 07:55:00

Il pokerino di Matteo Messina Denaro

Un gruppo whatsapp come ce ne sono tanti oggi, tra amici, parenti o colleghi di lavoro. Quello di cui parliamo si chiama "Pokerino beverino" ed è il gruppo trovato nel telefonino di Lorena Lanceri, la "vivandiera" di Matteo Messina Denaro, all'interno del quale si vede una foto del boss con la testa bassa e le mani sul volto - perché quella sera il "medico" Franceso Salsi, il nome con il quale partecipava alla chat per le serate al tavolo di gioco - aveva perso. 

Mentre le forze dell'ordine cercavano il boss in tutto il Paese o in giro per il mondo, Messina Denaro trascorreva almeno una serata a settimana al tavolo da poker. E' questa la scoperta fatta dai carabinieri del Ros e dalla Procura di Palermo, ennesimsa conferma di come il capomafia sia riuscito a condurre una vita normale nonostante la latitanza.

Gli inquirenti stanno cercando di capire se e quale dei giocatori presenti alle partite fosse a conoscenza della vera identità del boss che, la Lanceri, condannata a 13 anni e 8 mesi aveva presentato al gruppo di giocatori come il medico Francesco Salsi. 

Sono diversi i messaggi che il capomafia scambiava con i partecipanti con commenti divertiti sulle serate trascorse insieme. Siamo nel 2021. I giocatori si incontravano, quando i divieti Covid non erano in vigore, spesso a casa della Lanceri e del marito Emanuele Bonafede.



Native | 2024-06-20 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Scoprite l’eccellenza del Ristorante Dal Cozzaro

Situato nel pittoresco borgo marinaro di San Vito Lo Capo, il Ristorante Dal Cozzaro è una tappa obbligata per gli amanti della cucina mediterranea. Con una passione profonda per la tradizione siciliana, il Ristorante Dal Cozzaro offre...