Quantcast
×
 
 
18/05/2024 18:56:00

Ciclismo: a Santa Ninfa la decima Granfondo MTB, prova di Coppa Sicilia

Il tempo scorre veloce e la 10a edizione della RWE Granfondo MTB di SANTA NINFA si avvicina. Domenica 26 Maggio torna lo spettacolo del mountain-bike firmato Finestrelle Bikers Santa Ninfa: l’associazione sta lavorando incessantemente per un’edizione davvero speciale, in attesa di accogliere il mondo della MTB che per l’occasione, si sposterà nella Valle del Belice a Santa Ninfa (TP). La gara giunta alla sua decima edizione, prova del Campionato Coppa Sicilia FCI, Campionato Regionale Granfondo MTB CSI e Campionato Interprovinciale FCI (AG, CL, PA, TP). Giunta alla decima edizione, si presenta sempre con tante novità ed una macchina organizzativa di alti livelli sia sul piano tecnico che logistico. Definito ormai da settimane sul piano tecnico, il Percorso Lungo da 43 chilometri con 1300 metri di dislivello positivo che accompagnerà i bikers lungo un tracciato che passando per i sentieri e gli sterrati del Bosco Sinapa e Monte Finestrelle, porterà sino ai ruderi di Gibellina Vecchia passando per il “Grande Cretto” di Alberto Burri, la più grande opera di Land-Art al mondo all’aperto, per poi rientrare verso Santa Ninfa passando per le vette del Parco Eolico RWE, main sponsor consolidato dell’evento che mette in palio un premio al GPM omonimo e che ha lavorato all’interno del proprio parco eolico, per mettere a disposizione degli atleti, il miglior tracciato possibile, con panorami mozzafiato. Disponibile per gli escursionisti, il Percorso Corto da 22 km e con circa 900 metri di dislivello positivo.

Ad organizzare l'evento è l'ASD Finestrelle Bikers Santa Ninfa con il patrocinio del Comune di Santa Ninfa e dell’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana. L‘appuntamento è dunque fissato per Domenica 26 Maggio: alle ore 09:30 prenderanno il via, gli atleti della categoria e-Bike, a seguire alle ore 09:40, gli specialisti della distanza granfondo mentre gli atleti della distanza corta partiranno alle 09:45. “Stiamo lavorando sodo per garantire gli alti standard di sempre per il nostro “storico” evento – afferma il presidente Antonino Catalano – giunti alla decima edizione, con consolidata esperienza, stiamo cercando di curare ogni particolare, al fine di garantire anno dopo anno, alti standard anche in termini di sicurezza e conviviali: alle porte del “decennale”, non vogliamo di certo deludere il panorama sportivo di quanti si apprestano a partecipare alla nostra gara. Fra le novità dell’edizione di quest’anno, la presenza di Paolo Mutton speaker d’eccezione che vanta la sua presenza come speaker di innumerevoli competizioni podistiche e ciclistiche a livello internazionale, in particolare nelle gare di atletica leggera e corse su strada, mountain bike, ciclocross, granfondo, sci alpinismo e di Kurt Ploner, presidente del comitato organizzatore Südtirol Dolomiti Superbike, che per l’occasione consegnerà i voucher ai primi vincitori di ogni categoria per l’iscrizione omaggio all’edizione 2024 della gara regina delle Dolomiti. Resta disponibile in zona partenza, l’area Parco Giochi per bambini. Per chi ne voglia usufruire invece, in modo autonomo è possibile raggiungere il Parco Natura Avventura di Monte Finestrelle, prenotare una visita al Museo della R.N.O. Grotte di Santa Ninfa presso la sede di Legambiente o ancora prenotare un’escursione a cavallo presso la “Scuderia dell’Alba” del Castello di Rampinzeri. Al termine della gara, prima delle premiazioni di rito, come consuetudine spazio alla convivialità, con pasta party, degustazione di prodotti tipici locali per atleti e familiari al seguito.



Sport | 2024-06-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Un'Italia d'Oro agli Europei di Atletica Leggera di Roma 2024

Un'Italia stellare chiude gli Europei di Roma 2024 con un successo strepitoso ed un medagliere finale forte di 11 ori, 9 argenti e 4 bronzi. Per dare una dimensione del successo azzurro basti pensare che la seconda piazza è abitata dalla...