Quantcast
×
 
 
10/07/2024 10:19:00

Un 18enne ha viaggiato per 100 km aggrappato a un treno per una sfida social

 Un giovane di 18 anni è stato multato dalla Polfer per aver praticato il train surfing, una sfida social pericolosa e inutile che consiste nel viaggiare agganciandosi ai vagoni di un treno per scattare foto o girare video da condividere online. L’episodio è avvenuto a Pescara, dove il ragazzo è stato soccorso dopo essere caduto dai binari.

Il giovane che, a quanto pare, non è nuovo a questo genere di “imprese”, ha viaggiato per circa 100 chilometri, aggrappandosi alla parte posteriore di un treno Intercity, il diretto Civitanova Marche-Pescara, mentre veniva immortalato da foto e video.

Si tratta di un nuovo caso di “train surfing”, una pericolosa moda tra i giovani che consiste nell’agganciarsi ai vagoni dei treni in corsa. La Polfer ha multato il ragazzo per 516 euro per essersi introdotto in zone non accessibili al pubblico e ha segnalato l’accaduto alla Procura di Pescara per valutare eventuali reati.



Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...