21/10/2021 14:09:00

Marsala, turista muore allo Stagnone mentre fa kitesurf

17,30 -  Non era giovane, ma aveva 57 anni l'uomo che morto questa mattina, a Marsala, mentre praticava kite surf allo Stagnone. Come avevamo previsto, inoltre, si tratta di un turista, precisamente di un uomo di nazionalità tedesca, che era in vacanza in Sicilia, come tanti altri suoi connazionali. In particolare l'uomo alloggiava in un camper, ed era addirittura da mesi presente all'interno della riserva.

L'incidente è avvenuto nella punta nord della Riserva dello Stagnone di Marsala (e ancora una volta si pone, en passant, il problema della compatibilità di questa pratica sportiva con il delicato equilibrio della Riserva ...).

Ignote le cause dell'incidente, poiché è stato trovato riverso in acqua, non lontano dalla costa, vestito con la muta da kiter. E' stato soccorso da altri kiter e dai mezzi del 118, ma per lui non c'è stato nulla da fare.

Il corpo è stato trasportato al cimitero comunale, mentre la ricostruzione di quanto accaduto è affidata alla Capitaneria di porto di Marsala.

14,00 -  Nuova vittima nel mondo del kite surf a Marsala. Un uomo è morto per un incidente avvenuto a Birgi, nel mare dello Stagnone di Marsala. Ha avuto un incidente mentre praticava kite surf e per lui i soccorsi sono stati vani. L'incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno di oggi, 21 Ottobre 2021.

Ancora non si conoscono nè le generalità della vittima, nè la sua nazionalità, dato che la zona è frequentata in questo periodo soprattutto da turisti stranieri.

 Il kite surf, molto praticato nello Stagnone di Marsala, nonostante l'esistenza della Riserva, è uno sport che, se non praticato con attenzione, può essere fatale. E infatti sono diversi gli incidenti mortali che in questi anni abbiamo raccontato su Tp24.

Nel Maggio del 2019, ad esempio, è morto un turista tedesco. Fatale per l’uomo, 63 anni, una raffica di vento che l'avrebbe sollevato per circa 3 metri fino a farlo schiantare contro un’auto parcheggiata lì vicino.

Il 19 settembre 2018 un francese di 45 anni che si stava preparando al lancio venne trascinato da una forte raffica di vento verso i vigneti lungo la riva di contrada Birgi. L’uomo, che era in compagnia di alcuni amici appassionati dello stesso sport, era già allacciato al suo kite, ma nel corso delle operazioni preliminari fu investito da un’improvvisa raffica che fece alzare in volo il kite.

Otto giorni prima, invece, a perdere la vita era stato un giovane polacco, che a quanto pare aveva stretto troppo la cintura alla quale si aggancia il kite (una sorta di paracadute) e per questo si è sentito male mentre era in aria, perdendo i sensi e cadendo in mare. Il 30 giugno 2018, infine, a morire, sempre in acqua, era stato Federico Laudani, 31 anni, laziale, pilota della compagnia aerea Ryanair.



Sicurezza e Salute | 2021-12-02 11:41:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Fascetta nucale per respiratori facciali

Non tutti sopportano gli elastici delle mascherine dietro le orecchie, e nonostante i respiratori facciali della Puleo Healthcare siano comodi e facili da indossare, hanno anche pensato di ovviare al problema applicando ad essi la pratica fascetta...

Native | 2021-12-02 11:37:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

MERRY ENGLISH IS COMING TO TOWN Sconto del 50%

La Morgan School con l’arrivo del clima natalizio vuole portare anche delle vantaggiose promozioni che sicuramente gioveranno a coloro che hanno una vera intenzione di imparare l’inglese e soprattutto di certificarlo. A tutti gli...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1638292016-renault-arkana.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1638350514-cabina-beauty.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1638352939-max-2-di-6.gif
<