Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
19/05/2017 06:45:00

Calcio, serie B. Il Trapani piange: retrocesso in Lega Pro dopo la sconfitta a Brescia

 Il Trapani è retrocesso. Fatale, nell'ultima giornata, la sconfitta a Brescia, insieme alla combinazione di risultati delle altre squadre. Trapani in Lega Pro senza neanche fare i play out. Roba da pazzi, dato che nel girone di ritorno il Trapani aveva fatto un ottimo girone. 

LA CRONACA. Al 2° minuto la doccia fredda per il Trapani, di testa Torregrossa, ex granata insacca alla prima occasione. E' 1-0. Al 12° la prima azione per il Trapani che con Manconi trova un'occasione colpendo di testa ma il tiro è debole e non centrato. Al 18° il raddoppio del Brescia, che riparte in contropiede, Caracciolo supera la difesa e insacca all'angolo destro. E' 2-0. Piccole e brevi costruzioni quelle che portano il Trapani al 30° ancora sotto di due reti. Al 34° la coppia Mnaconi - Jallow arriva in area , tira il numero 9 ma non in modo preciso. Al 47° Jallow ha il tempo di sistemarsi la palla, ma il suo tiro è defilato, va oltre il palo sinistro. Ad inizio del secondo tempo Calori mette dentro Ciaramitaro al posto di Coronado. Al 10° Torregrossa manca l'occasione della doppietta personale, tirando prima sui piedi di Legittimo e poi tra le mani di Piagliacelli. Al 13° Blanchard di testa colpisce la traversa. Al quarto d'ora cambia in attacco Calori: dentro Curiale fuori Manconi. Al 21° primo spauracchio reale per il Brescia: il Trapani in contropiede arriva davanti la porta, Curiale non aggancia. Al 24° annullato un gol di Casasola per fuorigioco, dentro Citro per Barillà. Al 35° la rete del Trapani: Nizzetto batte una punizione da lontanissimo, Arcari non trattiene e Curiale insacca. E' 2-1. Ma non basta. Con la sconfitta e le vittorie di Ternana eAvellino il Trapani dopo 4 anni retrocede in Lega Pro.

 

I VERDETTI. Verdetti definitivi alla fine dell'ultima giornata della serie B: il Verona raggiunge la Spal tra le squadre direttamente promosse in serie A ritrovando la massima serie dopo un anno. Il Frosinone, che chiude al terzo posto, fara' i play-off nell'ordine con Perugia, Benevento, Cittadella, Carpi e Spezia. Oltre alle gia' retrocesse Latina e Pisa, si aggiungono Vicenza e Trapani. Saltano dunque i play-out visto i 5 punti di distanza tra la quartultima Trapani (44 punti) e Ternana, Avellino, Pro Vercelli e Ascoli (tutte a 49).

Ascoli - Ternana 1-2; Avellino - Latina 2-1; Brescia - Trapani 2-1; Carpi - Novara 2-0; Cesena - Verona 0-0; Entella - Cittadella 4-1; Frosinone - Pro Vercelli 2-1; Perugia - Salernitana 3-1; Pisa - Benevento 0-3; Spal - Bari 2-1; Vicenza - Spezia 0-1.


Ti potrebbe interessare anche: