03/02/2010 09:27:40

Pesca: le modalità per il riconoscimento dello stato di calamità da parte della Regione

I beneficiari riceveranno l’indennità tramite vaglia cambiario, salvo diversa indicazione comunicata dall’istante con apposita richiesta da allegare all’istanza.tonno rosso.jpg
Per gli armatori il contributo previsto dall’art. 1, comma I, potrà essere erogato alle imprese di pesca, in ragione dei giorni di armamento e per un massimo di trenta giorni, a condizione che i natanti risultino armati per almeno cinque giorni nel periodo compreso tra il 1° gennaio ed il 30 giugno del 2009. La mancanza del requisito minimo dei cinque giorni di armamento implicherà l’impossibilità della corresponsione del contributo sia per gli armatori che per i marittimi imbarcati.