26/02/2010 05:47:26

Turano presenta il bilancio pluriennale 2010 - 2012

 

L'amministrazione Turano ha deciso di puntare sull'acquisto di edifici scolastici per ridurre le spese d'affitto di quelli attuali.
Le risorse finanziarie arriveranno dal piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari. La stima d'intervento è di 3 milioni e 610 mila euro. L'attenzione nei confronti delle scuole è confermata da un altro investimento complessivo di un milione e 300 mila euro per i lavori antincendio e di messa in sicurezza degli edifici scolastici.
Il presidente Turano ha poi voluto confermare l'impegno politico della sua amministrazione per la manutenzione straordinaria delle strade. Nel nuovo bilancio ci sono 700 mila euro. Immobili e strade saranno interessati da un ulteriore stanziamento di 3 milioni di euro.
Una parte del bilancio è dedicata agli accordi di collaborazione con le forze dell'ordine e le autorità preposte alla tutela della sicurezza che l'obiettivo di "divulgare la cultura della legalità e l'avversione ai fenomeni della criminalità organizzata, specialmente di tipo mafioso, sensibilizzando l'opinione pubblica con particolare attenzione nei confronti degli studenti". L'amministrazione Turano conferma il suo interesse per il potenziamento dell'aeroporto di Birgi in attesa della concessione totale della gestione dei servizi aeroportuali da parte dell'Enac.

Ecco le note più interessanti, secondo l'ufficio stampa della Provincia:
- sono state ampiamente rispettate le direttive previste dalla legge finanziaria in materia di trasferimenti erariali , di contenimento delle spese e, soprattutto, di rispetto del patto di stabilità, evitando, nel contempo, soluzioni finanziarie incerte o comunque risicate.
- Altro aspetto significativo – che si trova nel contesto del bilancio 2010 - è quello relativo all’operazione condotta nel 2009 di estinzione anticipata dei mutui per circa 20 milioni di Euro che ha comportato un risparmio per l’Ente di circa 2 milioni annui (coturanocampagna(1).jpgmprensivi della quota interessi e della quota capitale), particolarmente vantaggioso per le casse della Provincia in funzione del raggiungimento dell’obiettivo del patto di stabilità, che è passato da -2.688.000,00 nel 2009 a meno -1.238,000,00 nel 2010.
- Un importante elemento innovativo è rappresentato dalle previsioni relative al piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari finalizzato all’ottimizzazione dell’utilizzo del patrimonio della provincia: tale piano prevede per il 2010 introiti per circa 3.600 milioni di euro, da impiegare per finanziare investimenti dell’ente e in special modo per l’acquisto di edifici scolastici, in modo da ridurre i relativi costi di affitto;
- Particolarmente qualificanti sembrano le previsioni finanziarie operate per sostenere alcuni progetti di collaborazione mirati al conseguimento dell’obiettivo di migliorare le condizioni di “sicurezza” influenti ai fini dell’ordinato sviluppo socio- economico dell’intera circoscrizione provinciale.
- Altro elemento innovativo è costituito dalle previsioni finanziarie operate per definire, con le Forze di Polizia e con le Autorità preposte alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, uno o più progetti di collaborazione mirati:
- a divulgare la cultura della legalità e l’avversione ai fenomeni della criminalità organizzata, specialmente di tipo mafioso, sensibilizzando l’opinione pubblica e in particolare gli studenti;
- ad incentivare, attraverso una adeguata collaborazione finanziaria, gli interventi delle competenti autorità in materia di ordine e di sicurezza pubblica;
- Altra previsione finanziaria, anch’essa di particolare significato, è costituita dagli incentivi mirati alla definizione di intese di collaborazione con enti, istituzioni ed organizzazioni locali senza fini di lucro per lo sviluppo della cultura e del turismo nell’ambito del territorio Provinciale, attraverso interventi adeguatamente coordinati.
Ovviamente, in sede di previsione finanziaria, sono state particolare evidenziate le esigenze di garantire e, anzi di potenziare, la funzionalità degli uffici e dei servizi dell’ente.
- Sicuramente qualificante è la previsione finanziaria operata, in sede di progetto di bilancio, per sostenere le spese di primo impianto del Corpo di Polizia Provinciale ormai in corso di costituzione.
- Di un certo rilievo sono anche gli stanziamenti previsti, in ragione di circa 3 milioni di Euro, per gli interventi manutentivi da operare nelle strade e negli immobili Provinciali;
- Si sottolinea anche l’attenzione riservata, in sede di bilancio, alla società partecipata Airgest spa che gestisce l’aeroporto civile di Trapani-Birgi sia in relazione al notevole incremento del numero dei passeggeri (con una crescita ben superiore alla media degli scali nazionali) sia con specifico riferimento all’obiettivo, ormai prossimo, della concessione globale, da parte dell’Enac, della gestione dei servizi aeroportuali.
- In materia di investimenti le previsioni finanziarie maggiormente significative concernono:
- acquisto di edifici scolastici con proventi dell’alienazione
di immobili 3.610.000, 00
- realizzazione archivio cartaceo immobile Caserma
dei Carabinieri 300.000,00
- lavori antincendio e messa in sicurezza edifici scolastici 1.300.000,00
- manutenzione straordinaria strade 700.000,00
Rispetto all’esercizio precedente si rileva un incremento delle opere di manutenzione degli immobili e nella manutenzione straordinaria delle strade (per quest’ultima voce si è passati da € 185.000,00 dell’esercizio 2009 a € 700.000,00 dell’esercizio corrente.

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596818921-t-cross-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif