09/04/2010 06:27:39

Operazione “Golem 2”: solidarietà di Libera al sindaco Pompeo

dell’organigramma di Cosa Nostra. Tanto che durante una telefonata con la moglie, il marsalese Andrea Caprarotta è arrivato a definirlo “un morto che cammina”. Tutto ciò perché il sindaco Pompeo aveva pubblicamente auspicato l’arresto di Messina Denaro. stretta-di-mano.jpg
Il coordinamento provinciale di Libera ha ben presente la storia di questo territorio e dell’atteggiamento che il mondo politico ha spesso tenuto, anche in un recente passato, nei confronti della criminalità organizzata. Sottostimando per calcolo o per miopia il suo reale peso nel tessuto sociale e civile del trapanese.
Proprio per questa ragione, Libera ritiene che una presa di posizione chiara come quella di Pompeo vada sostenuta con forza, nell’auspicio che tutte le istituzioni di questa provincia abbandonino le residue ritrosie, per contribuire alla liberazione di questa terra dal cancro mafioso.