01/12/2010 09:41:02

Come ogni anno, Matteo Messina Denaro pubblica un necrologio per suo padre

Questa volta è stato scelto un necrologio sobrio, senza frasi in latino come accaduto in altri anni, pubblicato sul “Giornale di Sicilia”:  “Anniversario, 30 novembre 1998 – 30 novembre 2010, Francesco Messina Denaro. I tuoi cari” è scritto nel necrologio. Il padre di Matteo Messina Denaro, Francesco Messina Denaro, anche lui un boss, morì mentre era latitante e la salma già composta fu fatta trovare nelle campagne di Castelvetrano.

La raccolta completa dei necrologi dedicati da Messina Denaro al padre riguarda uno dei capitoli di "Matteo Messina Denaro - L'invisibile", l'inchiesta pubblicata da Editori Riuniti che per la prima volta racconta la storia del potente boss e della mafia in Provincia di Trapani.

Qualche tempo fa spuntò pure un'iscrizione in latino: “E’ tempo di nascere ed è tempo di morire ma vola soltanto colui che vuole e il tuo volo è stato per sempre sublime”, parzialmente tratta da un passo della Bibbia. Il sostituto procuratore della Repubblica Antonio Ingroia commentò: “Questa è la migliore risposta a chi pensa che i mafiosi siano pecorai che stanno rinchiusi in tuguri fra ricotta e cicoria”

Francesco Messina Denaro era anche lui uomo di mafia, trafficante di droga. Morì mentre era latitante e la salma già composta fu fatta trovare nelle campagne di Castelvetrano.