22/06/2011 13:24:45

Finanziamento di oltre un milione e duecentomila euro per la riqualificazione del centro storico

L’amministrazione guidata dal sindaco Marzio Bresciani, infatti, potrà avviare il secondo stralcio di lavori di riqualificazione urbana e ripristino dell’antica pavimentazione del centro storico, grazie all’approvazione della graduatoria di merito già pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Regione. La graduatoria riguarda i progetti valutati positivamente per il bando (programma operativo relativo al fondo europeo di sviluppo regionale) sulla “realizzazione e riqualificazione o completamento di infrastrutture pubbliche funzionali allo sviluppo turistico”. La prenotazione di impegno è già stata trasformata in impegno definitivo, perciò al Comune di Castellammare saranno assegnati 1.298.600,00 euro per i nuovi lavori nel centro storico del paese. «Non possiamo che essere soddisfatti per il corposo finanziamento ottenuto, che ci consentirà di riqualificare ulteriormente il centro storico. Il progetto, redatto dai tecnici comunali, è stato seguito dallo Sportello Europa e presentato circa due anni fa- spiega il sindaco Marzio Bresciani-. Il primo stralcio di lavori di riqualificazione urbana e ripristino dell’antica pavimentazione del centro storico è stato già ultimato e adesso quest’altro finanziamento ci consentirà di estendere i lavori in zone limitrofe». Il primo stralcio, spiegano i progettisti dei due stralci, l’architetto Marcello Monacò ed il geometra Vincenzo Stabile, nonché il responsabile del procedimento, ingegnere Simone Cusumano, dirigente del settore Lavori Pubblici dell’ufficio tecnico comunale, ha riguardato lavori in piazza Madrice, via Puccini, via Madrice, via Galatioto ed il consolidamento del ponte di collegamento tra il corso Garibaldi e la via Puccini. Ma anche altre opere di arredo urbano, il rifacimento della pavimentazione ed i relativi marciapiedi, e l’illuminazione interna degli archi sottostanti il ponte. I lavori del secondo stralcio ripartiranno proprio dal ponte fino a raggiungere i “quattro canti”, ed interesseranno zone ed aree vicine, con il completamento di tutte le vie del quartiere madrice. Anche in questo secondo stralcio sono previsti interventi di rifacimento della pavimentazione, illuminazione ed altre opere di arredo urbano della stessa tipologia del primo stralcio. Prevista anche la posa di dissuasori movibili all’incrocio con il corso principale.

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439880-saldi-estivi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif