11/04/2012 09:41:28

55° Monterice, Marco Cascino è il direttore di gara

Nel frattempo proseguono le iscrizioni dei piloti che, dal 27 al 29 aprile, daranno vita alla 55° edizione della Cronoscalata, seconda prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna. Il limite massimo di piloti partecipanti è fissato in 250 ed al via potranno essere presenti non solo le vetture moderne, ma anche le storiche. E proprio per le vetture storiche, alla gara trapanese non verranno applicati i limiti previsti dal regolamento nazionale in quanto il consiglio direttivo ha ottenuto la necessaria deroga per poter far partecipare alla gara tutti i piloti delle auto storiche che si iscriveranno regolarmente, sempre all’interno del tetto massimo di partecipanti fissato in 250 piloti.

“Lo scorso anno non abbiamo potuto far partecipare le vetture storiche – afferma Giovanni Pellegrino, presidente dell’Automobile Club di Trapani – in quanto erano soltanto 15 quelle che potevano essere ammesse, in base al regolamento nazionale. Quest’anno, invece, abbiamo pensato di venire incontro a tutti i piloti delle vetture storiche ed abbiamo chiesto ed ottenuto una deroga. Non c’è più il limite delle 25 auto storiche, ma soltanto quello dei partecipanti totali”.