13/12/2013 14:53:00

Trapani, la Giunta Damiano approva il bilancio

 La giunta guidata dal sindaco Vito Damiano ha approvato il bilancio di previsione. Con il via libera allo strumento economico sono state adottate le misure necessarie per raggiungere l'obiettivo del rispetto del patto di stabilità, "il cui sforamento - si legge in una nota diramata dagli uffici di Palazzo D'Alì -, nel 2011 e nel 2012, ha frenato le attività del Comune impedendo molti interventi (manutenzioni strade, marciapiedi, scuole e investimenti). Ciò è stato possibile - continua il testo - grazie ai consistenti tagli alle spese operati, con difficile e sistematica analisi dei costi, che in due anni hanno toccato i 3 milioni e mezzo di euro, nonché con gli aumenti della tassazione e delle imposte, approvate dal Consiglio comunale, che questa amministrazione è stata costretta a proporre a causa delle cospicue riduzioni dei trasferimenti statali e regionali".Dal Comune l'esecutivo Damiano ha tenuto a fare una puntualizzazione: "Sono stati salvaguardati i fondi destinati al sociale, all'assistenza e al sostegno alle famiglie bisognose. Il prossimo impegno dell'amministrazione sarà di rinnovare, razionalizzare e semplificare l'azione amministrativa, e conferire maggiore dinamismo alle spese per investimenti e consentire nel minor tempo possibile l'approvazione del bilancio di previsione 2014".