25/04/2014 15:50:00

Ars, stop ai vitalizi ai deputati condannati in via definitiva

Stop ai vitalizi per i deputati dell’assemblea regionale siciliana condannati in via definitiva per “delitti contro la pubblica amministrazione che comportino interdizione dai pubblici uffici ai sensi degli articolo 28 e 29 del codice penale". Nessun vitalizio per loro, nessuna pensione. Saranno sospesi "fatti salvi gli effetti della riabilitazione".
Lo prevede una modifica al regolamento delle pensioni dei deputati proposta dal Consiglio di presidenza e approvata dall'aula. Un'altra modifica al regolamento prevede che "nel caso in cui la cessazione del mandato parlamentare avviene prima della fine della legislatura, la domanda di completamento del quinquennio, deve essere presentata tre mesi dalla fine della legislatura"