14/11/2014 02:25:00

Anche Nino Oddo si schiera contro le trivelle nelle Egadi

 L’onorevole Nino Oddo ha presentato un ordine del giorno, di cui è primo firmatario, contro il rischio trivellazioni nell’arcipelago delle Egadi.
La mozione impegna “il Governo della Regione a farsi promotore nei confronti del Governo Nazionale di ogni iniziativa finalizzata a sospendere tutte le autorizzazioni che potrebbero compromettere il sistema eco-marino di tutta la zona delle Egadi e, allo stesso tempo, di rafforzare le attività di protezione del patrimonio bio-marino”.
L’ordine del giorno, intitolato “Iniziative per il sostegno delle aeree marine protette”, è stato firmato anche dai deputati Antonio Venturino, Giovanni Di Giacinto, Antonio Malafarina e Salvatore Lo Giudice. L’iniziativa fa seguito e raccoglie le istanze dell’amministrazione comunale di Favignana che, in documento, prende posizione contro l’articolo 38 del decreto Sblocca Italia, recentemente convertito in legge, che, in sostanza, faciliterebbe il sistema delle autorizzazioni per l’escavazione dei fondali marini per la ricerca di idrocarburi.
“Il patrimonio naturalistico dell’area marina più grande d’Europa - dichiara l’on. Oddo- non può essere compromesso, così come la vocazione turistica e culturale delle isole Egadi”.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439363-ct-19.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439880-saldi-estivi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif