11/02/2015 19:03:00

Le fragole biologiche siciliane si coltivano solo a Marsala

Cinque anni. Ci sono voluti cinque anni per perfezionare la produzione di fragole biologiche in Sicilia. L'unica coltivazione è quella de I Frutti del Sole di Marsala che ha saputo innovare una tradizione portandola ai massimi vertici della produzione. Marsala, infatti, è uno dei più importanti poli della produzione di fragole, ma il biologico è un'altra cosa, anche nella grammatica delle coltivazioni. Filippo Licari e i suoi hanno perfezionato la coltivazione in tunnel freddi partendo da piantine a radice nuda, introducendo insetti ausiliari in grado di aumentare il livello di difesa delle piante: in poche parole hanno dato alla fragole siciliane un valore nuovo. La consacrazione è avvenuta nel 2014 e quest'anno l'azienda sta raddoppiando tutti i numeri, a partire dagli ettari fino ad arrivare alle esportazioni.

Si tratta di un prodotto unico perché grazie al clima della Provincia di Trapani le fragole de I Frutti del Sole acquisiscono gusto, colore e profumo in misura maggiore che altrove. La varietà è la Candonga, che in Sicilia riesce a raggiungere il grado brix pari a 9 con una chief life di 10 giorni. Questi indicatori hanno permesso all'azienda di ottenere, oltre alla certificazione biologica, il certificato Bio Suisse. Poi c'è il servizio: le fragole vengono consegnate in Italia entro 48 ore dalla raccolta (72 per l'estero) e sono confezionate in plateaux da 2 kg contenenti 8 cestini da 250 grammi.

"Noi de I Frutti del Sole coltivamo la diversità - commenta Filippo Licari, amministratore e agricoltore de I Frutti del Sole - che in questo caso significa creare in Sicilia una tipologia di prodotto che prima non esisteva. Abbiamo sempre creduto che il nostro ruolo, quello di agricoltori, non fosse fatto solo di terra e sementi ma anche di servizi, ed è quello che facciamo da più di 20 anni. Abbiamo un listino di prodotti freschi che supera le 40 referenze, dai cavoli agli ortaggi a foglie, dalle radici alla frutta secca, eppure non ci siamo mai fermati. Ogni stagione ha i suoi frutti e i nostri frutti, biologici e siciliani, meritano di essere gustati perché sanno regalare piccoli e grandi momenti di felicità. Per noi la frutta è una cosa seria, è il nostro marchio, è il nostro nome".



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599668229-ct-23.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg