28/12/2016 04:20:00

L'Ircac approva i finanziamenti per alcune start-up e cooperative trapanesi

Un milione di euro di finanziamenti diretti ed indiretti sono stati deliberati dal commissario straordinario dell'Ircac Antonio Carullo nell'ultima seduta del 2016. Si tratta di crediti di esercizio destinati allo start-up di impresa, di crediti a medio termine per la ricapitalizzazione societaria e di un contributo interessi per un finanziamento proveniente dal sistema bancario, che hanno interessato complessivamente 18 cooperative siciliane. In particolare i crediti di esercizio deliberati per la provincia di Trapani sono andati in favore della cooperative La Fenice di Custonaci (Tp) mentre crediti di esercizio per lo start- up sono andati a Casa & idea di Campobello di Mazara (Tp), P.V.F. Servizi e Work and Progress Italy, entrambe di Trapani. Nel 2016 l'Ircac ha approvato complessivamente 145 delibere per finanziamenti diretti ed indiretti, per un ammontare complessivo di 17.255.672,00 euro, facendo registrare una crescita significativa rispetto all'anno 2015, quando erano state approvate 90 delibere per un totale di 5.724.539,00 euro. Nel 2016 la provincia che ha ottenuto il maggior numero di finanziamenti è quella di Palermo seguita delle provincie di Catania e Trapani. Ultime Enna e Caltanissetta.