26/01/2017 22:07:00

E' giallo sul nome della prossima Ferrari di F1, SF17-JB. Dedicato a Jules Bianchi...

E' giallo sul nome della prossima monoposto Ferrari di F1. Lo sponsor spagnolo del Cavallino, Santander, ha pubblicato su twitter la sigla (SF17-JB) facendo intendere che sarà dedicato a Jules Bianchi. Ma dopo qualche istante c'è stata la marcia indietro e ha cancellato il post. In serata sono arrivate anche le scuse: "Il nome non è ancora ufficiale". Anche il Cavallino ha poi negato che quello sarà il nome della monoposto. La presentazione della nuova monoposto sarà il prossimo 24 febbraio. Il tweet poi immediatamente cancellato si è diffuso a macchia d'olio in rete e la notizia è dilagata. La nuova Ferrari per il Mondiale 2017 si chiamerà SF17-JB, dove il 17 sta per l'anno e le ultime due iniziali saranno una dedica a Jules Bianchi, che tra l'altro correva proprio col numero 17. Una anticipazione, un errore o cosa? La Ferrari ha smentito che questo sarà il nome della nuova monoposto.

Ma il giallo ha comunque scatenato grande curiosità. In serata la stessa Santander è tornata a scusarsi con un altro tweet: "Ci scusiamo, siamo stati un po' troppo veloci, il nome della nuova Ferrari non è ancora ufficiale, dobbiamo tutti aspettare". Se ci sarà la conferma della  dedica al pilota francese sarà davvero un bellissimo gesto da parte della Ferrari.
Jules Bianchi era parte della famiglia Ferrari in quanto pilota della Driver Academy, è scomparso il 17 luglio del 2015 dopo nove mesi di coma in seguito all'incidente nel GP del Giappone del 5 ottobre 2014, quando correva con la Marussia. Il 25enne francese, a causa della pioggia, era uscito di pista colpendo un trattore fermo nella via di fuga per rimuovere la Sauber di Adrian Sutil, uscito di pista il giro precedente. Soccorso e trasportato all'ospedale di Yokkaichi, subì un intervento per ridurre un ematoma al cervello. Ma a causa dei vasti danni cerebrali non si era più ripreso, fino a spegnersi nel luglio dell'anno successivo.