23/04/2017 12:15:00

Ars, la Finanziaria è in alto mare

La Finanziaria all'Ars è in alto mare, tanto che si dubita che davvero la si approvi entro Aprile. Ciò sarebbe gravissimo, perchè si perderebbero i finanziamenti già predisposti, ad esempio, per l'aeroporto di Trapani. Il fatto è che giovedì la maggioranza  è andata tre volte sotto, e ci si è fermati nella discussione sull'articolo 1. Venerdì si è ripreso dall'articolo 2, che prevede il finanziamento da 91 milioni per le ex Province: soldi che - dice la norma - devono essere impegnati prioritariamente per pagare gli stipendi. A questa somma si aggiungono i 19.150.000 di euro già stanziati per l’assistenza ai ragazzi e alle ragazze diversamente abili, che potranno così frequentare le aule scolastiche, e ai 12 milioni che si libereranno a fine giugno. Il totale, quindi, fa 122.200.000 euro.

Tutto il resto della manovra (altri 43 articoli) resta in alto mare. La seduta venerdì è durata venti minuti. Poi il Presidente Ardizzone ha rinviato tutto a lunedì .L’Ars riprenderà a votare martedì pomeriggio. E sarà una corsa contro il tempo perchè per statuto ci sarebbe tempo fino a domenica notte ma il Pd chiede di chiudere tutto entro sabato mattina visto che il giorno dopo sono previste le primarie.

Per guadagnare tempo, comincia a svilupparsi in Parlamento l’idea di proporre la scrittura di un maxi emendamento che recepisca le principali richieste.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439641-voli-estivi.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif