28/02/2018 06:00:00

Angius: "Tutto come previsto. Stiamo trattando con Ryanair, presto il nuovo bando"

 Paolo Angius, presidente di Airgest Spa, ieri Ryanair ha comunicato ufficialmente che Trapani non è più base per la compagnia irlandese...

Veramente non lo era già da questo autunno...

E i voli da e per Trapani saranno solo quattro....

Anche questa non è una notizia.

Perchè allora tutto questo allarme?

Abbiamo parlato molto con Ryanair. Sapevamo di questo comunicato. 

E dunque?

E dunque la situazione è difficile, ma non disperata. Siamo in contatto con i vertici della compagnia irlandese, che ha agito di conseguenza rispetto alla bocciatura del bando per il co - marketing da parte del Tar Sicilia. Però contiamo di vederci presto, e di fargli raddoppiare le rotte.

Da quattro a otto? E come mai?

Il nostro territorio ha una sua attrattività d'estate, che conviene a tutti. Gli aerei da e per Trapani sono quasi sempre pieni. Quindi conviene anche a Ryanair raddoppiare le destinazioni, al di là del co - marketing.

Fatto sta che non siamo più base.

Si, ma anche questo aspetto si può recuperare. Sarebbe un peccato perdere tutta l'esperienza che il nostro personale ha maturato in questi anni, e che dalla compagnia irlandese è molto apprezzata. 

Quando sarà pronto il nuovo bando?


Per quanto ci riguarda, prestissimo. Contiamo di prepararlo a breve, poi lo gireremo agli uffici competenti della Regione Siciliana. Tempi della burocrazia e della politica permettendo, a Maggio potremmo già avere un vincitore...

...per un servizio che comincerà ormai in autunno. L'estate è persa.

Non è detto. Contiamo di mettere anche questa stagione nel "pacchetto"....