19/04/2018 07:18:00

Operazione antimafia "Anno Zero", colpita la cosca di Messina Denaro "E' come Padre Pio"

 "Matteo è come Padre Pio". E' quanto si legge in un'intercettazione dell'operazione antimafia "Anno zero", che questa notte ha portato all'arresto di ventidue tra familiari e sodali della famiglia mafiosa di Castelvetrano, quella capeggiata da Matteo Messina Denaro, latitante dal 1993.

Ed è infatti lui, il Matteo equiparato addirittura a Padre Pio. Secondo la ricostruzione fatta da Carabinieri e polizia, nell'indagine coordinata dalla Dda di Palermo, ai vertici della famiglia, e in diretto contatto con il boss latitante, ci sarebbero stati i cognati di Matteo, Rosario Allegra e Gaspare Como.

E sono proprio loro a dire: "Matteo è come Padre Pio". Gli aggiornamenti in tempo reale sull'operazione antimafia "Anno Zero" li potete leggere cliccando qui.