21/04/2018 09:55:00

Aeroporti. Più soldi a Birgi e Comiso per la ricapitalizzazione. Emendamento di Lo Curto

La deputata regionale Elonora Lo Curto ha presentato un emendamento che aggiunge delle somme alla ricapitalizzazione delle società di gestione degli aeroporti di Trapani Birgi e di Comiso. Si tratta di cifre che vanno ad aggiungersi ai 15 milioni già previsti per i due scali.


Per la precisione l'emendamento a firma della deputata marsalese prevede un'aggiunta di circa 900 mila euro per il 2018, di 1,7 milioni di euro per il 2019, di 1,7 milioni di euro per il 2020.
Un emendamento quindi che si inserisce nel tentativo di rendere l'Airgest, la società che gestisce l'aeroporto di Trapani Birgi più solida in vista dei possibili futuri contratti di co-marketing con il vettore che si aggiudicherà il bando per i prossimi anni.
Nei giorni scorsi, a proposito del bando, l'assessore regionale alle attività produttive, Mimmo Turano ha conferma che il progetto che dovevano fare i comuni è stato fatto da Airgest, che i comuni lo hanno approvato e sottoscritto e trasferito alla Regione che a breve, a sua volta, lo dovrà approvare. E’ stata individuata la stazione unica appaltante in provincia di Ragusa e al più presto verrà espletata la nuova gara. Ragusa, infatti, beneficia di una parte dei 12 milioni e mezzo di euro, per il 2018 e 2019, stanziati dalla Regione per l'avvio di nuovi collegamenti con gli aeroporti di Trapani Birgi e di Comiso. Per questo motivo il Comune di Ragusa è stato scelto come stazione appaltante, dato che rientra nell'ambito territoriale dello scalo di Comiso.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596638168-aeroporto-palermo-punta-raisi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif