04/05/2018 08:03:00

La bella vita dei parlamentari: due mesi di stipendio e 24.000 euro senza lavorare

 Il deputato grillino della provincia di Trapani, Antonio Lombardo, annuncia che ieri ha fatto una cosa molto importante: un incontro su come funziona la Camera dei Deputati.

Non si ammazzeranno mica di troppo lavoro, i nostri parlamentari? Il sarcasmo è d'obbligo. Perchè si è votato il 4 Marzo, da due mesi non c'è un governo, però i parlamentari - anche i grillini, che vi pare... - prendono la loro bella indennità mensile, 12.000 euro per due mesi fanno 24.000 euro. Senza fare quasi nulla, dato che nulla si può fare, senza governo. 

Oggi sono due mesi giusti dalle elezioni politiche e il Parlamento è ancora fermo, paralizzato. Così, da Forza Italia parte una proposta che farà discutere: congelare le indennità di deputati e senatori fintanto che permarrà lo stallo.

«Sono allergico alla demagogia e al populismo, difendo i vitalizi e lo status del parlamentare, ma essere pagati senza lavorare è un'altra storia - spiega Gianfranco Rotondi. - Penso che il Presidente Fico debba proporre all'ufficio di presidenza una sospensione della indennità parlamentare a fronte di una situazione inedita di un Parlamento che viene retribuito da due mesi senza un'ora di lavoro e senza che alcun parlamentare si indigni per un infame balletto di vanità personali sulle macerie del Paese».

Nel frattempo, si scopre anche - lo racconta Repubblica oggi in edicola - che la battaglia annunciata di Fico contro quel che rimane degli odiati vitalizi è già arenata. Fico il 12 aprile scorso annunciava: "Aboliremo i vitalizi con una delibera entro due settimane". Di settimane ne sono passate quasi il doppio e non c'è traccia della delibera o di qualsivoglia altro provvedimento.