Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
07/07/2018 07:10:00

Migranti, è il giorno delle "magliette rosse". Aderiscono anche i sindacati di Trapani

 Cgil, Cisl e Uil aderiscono anche a Trapani, cosi come nel resto del Paese, all’iniziativa “Indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà”, promossa da Libera, Gruppo Abele, Arci e Anpi. I tre sindacati invitano dunque i propri iscritti a indossare, nella giornata di oggi sabato 7 luglio, una maglietta rossa.

“Siamo impegnati in prima linea sui temi dell'integrazione, della tolleranza e dei diritti umani – affermano i segretari generali di Cgil Trapani Filippo Cutrona, Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana e Uil Trapani Eugenio Tumbarello -. Per questo aderiamo a una iniziativa dal valore simbolico con l’obiettivo di contrastare l’insofferenza sociale che da mesi imperversa nel nostro paese e che rischia di fomentare l’intolleranza nei confronti delle diversità, e in particolare dei migranti”. “Trapani è e deve restare la città dell’accoglienza e della solidarietà, condividiamo dunque lo spirito e i contenuti dell’iniziativa e lanciamo un appello alla partecipazione a tutti i cittadini e ai nostri iscritti, ai quali chiediamo di pubblicare sui social le foto con le magliette rosse”.