19/07/2018 17:01:00

Airgest, dopo l'approvazione del bilancio Ferraro all'attacco dei deputati: "Dove sono?"

 Dopo l'approvazione del bilancio da parte di Airgest, e la nuova iniezione di capitali da parte della Regione, Elena Ferraro, membro del Cda, voluta da Musumeci, attacca i deputati regionali: "Il Presidente Musumeci ha mantenuto la promessa relativa alla volontà di ricapitalizzare la società Airgest scongiurando il rischio di liquidazione della società e dimostrando serietà, sensibilità e particolare attenzione per la provincia di Trapani.
Questi sono i fatti ma accanto ad essi diventa adesso urgente e prioritario accelerare l’iter che porterà all’emissione del decreto assessoriale di destinazione delle somme al fine di iniziare le procedure di gara.
Sono indignata ed amareggiata per l’assenza di alcuni deputati della V commissione che non avendo favorito il raggiungimento del numero legale hanno fatto saltare la seduta di martedì nella quale si doveva discutere il progetto di promozione territoriale che sarà oggetto di gara. Lancio un grido di allarme, non avendo altri mezzi se non la mia voce, al Presidente dell’Assemblea Regionale on. Miccichè affinché vigili sui lavori della commissione che si terrà il prossimo martedì al fine di valutare il progetto di promozione territoriale e che staziona in presidenza dai primi di luglio. Ulteriori giorni di ritardo comprometteranno anche la summer 2019 e perdite notevoli in termini di ricaduta economica sulla provincia di Trapani.
Faccio un appello ai sindaci coinvolti nel progetto di co-marketing, che hanno lavorato accanto a noi alacremente e con i quali abbiamo condiviso tutti i passaggi portando a compimento, già da mesi, il progetto di promozione territoriale e chiedo loro di essere presenti martedì in assemblea regionale per scongiurare ulteriori inaccettabili ritardi.
Io personalmente non tollererò più nessun giorno di ritardo fino alla pubblicazione del bando, sarò presente in assemblea regionale per monitorare l’effettivo svolgimento della seduta e ci sarò, per ciò che mi compete, in tutto il percorso che porterà alla conclusione e pubblicazione del bando. Accettando questo ruolo ho assunto un impegno carico di senso di responsabilità nei confronti del territorio trapanese ma con lo stesso senso di responsabilità sono pronta a dimettermi dall’incarico affidatomi qualora intervenissero ulteriori ostacoli di qualsivoglia natura".

Oggi l'assemblea dei soci di Airgest, la società di gestione dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, alla presenza del socio di maggioranza della Regione siciliana, ha deliberato l'approvazione del bilancio d'esercizio 2017 e il piano di risanamento, e ha deliberato altresì l'aumento del capitale sociale di cui, il socio Regione, ha già sottoscritto in sede di lavori assembleari la complessiva quota di 12 milioni e mezzo, tra valore nominale e sovrapprezzo azioni.

Il risultato è stato salutato con soddisfazione dal presidente del cda di Airgest, Paolo Angius: «E' la dimostrazione del buon lavoro fatto in questi mesi che ha rafforzato la fiducia degli azionisti e che ha permesso il risanamento della società e l'aumento del capitale».