09/08/2018 20:20:00

E Di Maio nomina un ex cuffariano a capo delle Dogane

 Il vicepremier Luigi Di Maio ha nominato un nuovo direttore dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Si tratta di Benedetto Mineo, ed è stato capo di gabinetto vicario di Totò Cuffaro e anche Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Riscossione Sicilia e ad e componente del consiglio di amministrazione di Equitalia.


Di Maio nomina un ex cuffariano, una nomina che cozza con il grido di “pulizia” dei 5 Stelle. Mineo è stato fino al 2015 al vertice di Equitalia, un ente che Di Maio vuole abolire.
Mineo è un commercialista valido, con una lunga carriera in posti di primo piano della pubblica amministrazione. In Sicilia era molto vicino a Totò Cuffaro, l'ex presidente della Regione condannato per mafia. Mineo è stato infatti suo capo di gabinetto vicario dal 2001 al 2005, dal 2005 al 2009 è stato dirigente generale del dipartimento Finanze e Credito della Regione. Poi l'incarico a Riscossione Sicilia e quello al vertice di Equitalia. La nomina di Mineo sembra non proprio in linea con il mondo dei 5 Stelle.