Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
10/10/2018 12:15:00

Marsala, Chiesa Madre gremita per i funerali di Roberto Fosa

 Chiesa Madre gremita e Piazza Loggia piena di gente per i funerali di Roberto Fosa, il titolare della rivendita di tabacchi di Via Mazara - di fronte la sala Bingo - molto noto in città. Fosa è scomparso improvvisamente dopo aver accusato una serie di malori per i quali aveva fatto dei controlli. Si doveva sottoporre ad un delicato intervento, ma non è mai arrivato a quell'appuntamento. Lascia due figli. Aveva 50 anni. 

Hanno concelebrato la messa Padre Ponte, arciprete di Marsala, e Don Giacomo Putaggio. Tantissime le persone in chiesa. "Roberto ha riempito la sua vita di cose molto importanti - ha ricordato Padre Ponte - come la moglie, i figli, la mamma, la sua capacità di incontrare le persone e stare con gli altri. Amava la vita, e ciò che ci insegna è di amare la vita, come lui ha fatto".

Gli amici hanno ricordato che era il fondatore e il perno della "compagnia Fosa". E infatti sono arrivati stanotte da tutta Italia per ricordarlo e omaggiarlo.