10/12/2018 14:14:00

Trapani, i Sindaci si sono riuniti "Non entriamo in Airgest. Lavoriamo per..."

 Si sono riuniti questa mattina in doppia assemblea i Sindaci della provincia di Trapani. Assemblea doppia perchè prima sono intervenuti i rappresentanti dei due Gal, i Gruppi di azione locale, presenti nel territorio, Liborio Furco e Domenico Venuti, che è anche Sindaco di Salemi.

Poi, invece, c'è stata la riunione dei Sindaci, per decidere il da farsi sul futuro dell'aeroporto di Trapani Birgi. I due Gal si sono impegnati a sostenere l'azione di marketing territoriale ("Di marketing - specifica il Sindaco Venuti -, non di co-marketing") in collaborazione con il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale.

I Gal non possono dare finanziamenti diretti, ma ci sono bandi ai quali i Comuni possono attingere per finanziare la promozione del territorio. Per quanto riguarda invece la riunione dei Sindaci, si  è deciso di rispondere picche all'invito del Presidente Musumeci, che venerdì sarà a Trapani, per entrare in Airgest.

"Noi Sindaci non possiamo entrare in società in perdita" spiega Venuti. E allora? La controproposta dei Sindaci è quella di riqualificare il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale e farlo diventare il "cervello" delle operazioni di promozione del territorio. Si elaborerà un documento unico da proporrre a Musumeci. 

"I Comuni in questi anni si sono sostituiti alla Provincia e alla Regione - ha detto il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida - e adesso siamo disponibili a investire sulla destinazione turistica, per intercettare i flussi che arrivano sia a Trapani che a Palermo. Al confronto con Musumeci andremo in posizione unitaria. Per noi va bene la fusione degli aeroporti di Trapani e Palermo, purchè sia garantito un minimo di passeggeri per il territorio".