26/05/2019 09:20:00

Aeroporto di Birgi, Tranchida rifiuta di far parte del comitato tecnico istituzionale

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, indicato dal commissario del Libero Consorzio Comunale di Trapani, Raimondo Cerami, per completare il Comitato tecnico-istituzionale consultivo sulle possibili strategie di rilancio dell'aeroporto di Trapani Birgi  ha fatto un passo indietro. C'è solo campo il nominativo del sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo per completare.  Tranchida ha comunicato la sua decisione all'assemblea dei sindaci convocata, nei locali dell'Ente camerale, dal presidente della Camera di commercio di Trapani Pino Pace.

L'assemblea ha dato mandato al sindaco di Paceco Giuseppe Scarcella di concordare con il commissario dell'ex Provincia una nuova assemblea che si terrà in uno dei palazzi del Libero Consorzio, attesa la disponibilità data, in questo senso, dal commissario Cerami.  Del Comitato tecnico-istituzionale coordinato da Musumeci ne fanno parte gli assessori regionali alle Infrastrutture, all'Economia e al Turismo e l'ex presidente dell'Enac (l'Ente aviazione civile nazionale) Vito Riggio. 

Con il commissario del Libero Consorzio Comunale e il presidente della Camera di commercio di Trapani, inoltre, il Comitato è composto dalla presidente del Distretto turistico della Sicilia occidentale Rosalia D'Alì, assessore al Turismo del Comune di Trapani, dal presidente e dal direttore generale di Airgest, la società di gestione dell`aeroporto, rispettivamente Paolo Angius e Michele Bufo.