25/07/2019 06:00:00

Da una settimana aspettiamo una risposta da Musumeci sul futuro di Trapani Birgi

 Si sono lasciati con un "grazie, le farò sapere a breve, nel giro di quarantotto ore". Poi più nulla. 

Da una settimana il nostro territorio aspetta una risposta dal presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, sul futuro dell'aeroporto "Vincenzo Florio" di Trapani Birgi. La risposta la deve a Salvatore Ombra: l'imprenditore ha ancora una volta deciso di sacrificare gli interessi suoi e dell'azienda di famiglia per quelli più generali di Trapani, Marsala, e non solo, e si è proposto come nuovo presidente dell'Airgest, gratis. Addirittura senza compenso. Ombra ha una voglia matta di tornare a guidare l'aeroporto, cosa che aveva fatto fino al 2012, con eccellenti risultati in termini di passeggeri. Si è incontrato con Musumeci, ha presentato le sue proposte, la sua candidatura senza gettone, Musumeci ha detto che ci avrebbe pensato. Poi più nulla. 

In realtà non è Salvatore Ombra che aspetta una risposta, ma tutto il territorio della provincia di Trapani. Che vuole sapere, in parole povere, da Musumeci, di che morte deve morire. L'aeroporto è in agonia, forse neanche Ombra potrà fare qualcosa per salvarlo, Musumeci continua a tentennare, a perdere tempo, a chiedere il parere di consulenti e commissioni. Il 2 Agosto il presidente Paolo Angius lascia la carica. C'è solo un imperativo: fare bene e fare presto. L'ultimo dato disponibile di Assoaeroporti è significativo: -15% come aerei in movimento nel solo mese di Giugno. 

Magari Ombra non è la soluzione giusta, magari le ruggini con Turano, che è Assessore alle attività produttive, e che era presidente della provincia quando Ombra guida l'Airgest, non sono del tutto sopite. Ma Musumeci ce lo deve fare sapere. E per favore, senza tirare fuori il classico manager in pensione. Noi non vogliamo essere un paese per vecchi. 

Che l'aeroporto sia fondamentale per questo territorio lo ha capito anche Massimo Giletti. Il noto giornalista televisivo è stato a Marsala per presentare il suo ultimo libro, e ha detto, commentando la bellezza del tramonto sullo Stagnone e le Egadi visto dal Baglio Donna Franca che ospitava l'evento: "Questo è un territorio bellissimo, ma qui non arrivano i treni, i collegamenti navali sono scarsi, le autostrade e le strade sono in pessime condizioni. Cosa ci vuole a capire che per Trapani e Marsala l'aeroporto è fondamentale più che altrove?".

E già, cosa ci vuole a capirlo? 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste