03/09/2019 18:00:00

Dal 5 all'8 settembre torna il Pantelleria Doc Festival

Dal 5 all’8 settembre torna l’appuntamento con il Pantelleria Doc Festival, l'evento dedicato alla scoperta della Perla Nera del Mediterraneo e dei suoi vini Doc.

Il programma della seconda edizione prevede quattro giorni in cui i grandi vini e la cucina pantesca faranno da filo conduttore della manifestazione. Ogni pomeriggio sarà possibile visitare le cantine Pellegrino per assistere alla vinificazione delle uve zibibbo, la cui pratica di coltivazione ad alberello pantesco è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità Unesco, e degustare i moscati e passiti figli della viticoltura eroica dell’isola. Il prezioso passito naturale Nes della Pellegrino sarà anche protagonista, durante degustazioni, cene e dopocena organizzati ogni sera in alcuni dei più rinomati ristoranti dell’isola e nelle cantine del Consorzio vini di Pantelleria doc. 

La tradizione agricola pantesca, unica nel suo genere, ha modellato il paesaggio e reso vitale la terra. “Non è semplice lavorare la terra in condizioni così complesse - afferma Benedetto Renda, amministratore delegato di Cantine Pellegrino e Presidente del Consorzio Volontario per la Tutela e la Valorizzazione dei vini DOC dell’Isola di Pantelleria - ma grazie all’esperienza e alla manualità del contadino pantesco, le coltivazioni crescono rigogliose, donando frutti di qualità eccellente”. Pellegrino non ha mai voluto acquistare terreni propri sull’isola. “Abbiamo sempre preferito affidarci alle tradizioni locali dei suoi abitanti, custodi e detentori di un sapere millenario che si tramanda di mano in mano, da padre in figlio”. Nessuno, infatti, conosce meglio dei contadini panteschi i metodi di potatura e le pratiche agronomiche necessarie per ottenere il meglio dalle coltivazioni sui terreni impervi e selvaggi dell’isola. 

Il programma delle Cantine Pellegrino al Pantelleria Doc Festival:

Tutti i giorni della manifestazione (dalle 18:30 alle 20) la cantina di Pellegrino in Contrada Kuddie Rosse – lungo la strada Perimetrale dell’isola – è aperta alle visite guidate: un percorso unico e suggestivo alla scoperta della produzione eroica di Pantelleria, che si conclude con la degustazione dei vini nella terrazza panoramica con vista sul mare.

Quotidianamente è possibile degustare il passito Nes a fine pasto durante le cene degustazione organizzate nei migliori ristoranti dell’isola a partire dalle ore 20: La Nicchia e Le Due Palme (giovedì 5), Favarotta e L’Officina (venerdì 6), Al Tramonto (sabato 7), I Giardini dei Rodo (Domenica 8).

Giovedì 5 settembre (inizio ore 23) il dopocena “Passiti e Cioccolato” è un’imperdibile e originale occasione per provare il passito di Pantelleria Nes in abbinamento al cioccolato. La dolcezza del vino ben si sposa con le note amare, speziate e aromatiche del cioccolato della storica azienda Majani. Oltre alle etichette di Pellegrino, verranno proposti in degustazione anche gli altri vini passito delle aziende consorziate di Pantelleria, ognuno abbinato a una diversa tipologia di cioccolato: Sfoglia Nera Classica 51%, un piacevole fondente dalla texture friabile; Sfoglia Nera Fondentextra 70%, dal gusto più intenso e deciso; Carrè della linea Fusioni che avvolge il palato con la morbida delicatezza del cioccolato bianco, stupisce per la nota agrumata del limone e conquista con la speziata vivacità del pepe rosa.