28/10/2019 14:00:00

Erice, sciolto il contratto per le strisce blu. 24 lavoratori a rischio

 I sindacati Filcams Cgil, Uiltucs Uil e Confintesa Trapani esprimono forte preoccupazione per il futuro occupazionale dei 24 lavoratori impiegati dalla Soes Spa come ausiliari del traffico nel comune di Erice.

La ditta concessionaria del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento e il comune ericino, infatti, hanno deciso di risolvere consensualmente e anticipatamente il contratto che li lega, che avrebbe avuto scadenza naturale nel giugno 2021. Adesso, invece, è stato stabilito che il rapporto che lega Soes e comune di Erice terminerà il 31 dicembre 2019.

I lavoratori impiegati dalla Soes Spa hanno contratto a tempo indeterminato, dieci a tempo pieno, la restante parte con part time verticale.

“Il termine della concessione – affermano i segretari generali di Filcams Cgil, Uiltucs Uil e Confintesa Trapani Anselmo Gandolfo, Mario D’Angelo e Giuseppe Monaco – è ormai imminente, per cui chiediamo all'amministrazione comunale ericina di convocarci per confrontarci sulle possibili soluzioni da adottare per salvaguardare i posti di lavoro. In una riunione di alcuni giorni fa c’è stato comunicato che il Comune ha iniziato a predisporre adempimenti per attuare nuovamente il servizio. Tuttavia, considerata la ristrettezza dei tempi, prospettiamo un incontro imminente”.